Vertenza Ericsson: ”Basta con i contributi pubblici senza contropartite sul piano occupazionale”

PISA – “Il Consiglio Comunale condanna fermamente il comportamento della Ericsson spa che in maniera unilaterale ha licenziato 22 lavoratori e 18 li ha trasferiti da Pisa a Genova, di fatto andando verso la chiusura del sito pisano”.

Dopo il licenziamento di 22 lavoratori e i 18 trasferimenti da Pisa a Genova, il Consiglio Comunale ha approvato una mozione all’unanimità

Così la mozione – primi firmatari i consiglieri Auletta e Ricci di “unacittàincomune-prc” e Ghezzani e Niccolini di Sinistra Italiana – che è stata votata, nella seduta di questo pomeriggio, dal Consiglio Comunale.

Nel dibattito, che ha proceduto la votazione, sono intervenuti i consiglieri Ciccio Auletta (unacittàincomune-prc), Simonetta Ghezzani (Si), Giovanni Garzella (Pisa è..), Ferdinando De Negri (Pd) e l’assessore alle attività produttive del Comune di Pisa, Giuseppe Forte.

By