Verde Pubblico. Il programma in città del taglio dell’erba. Multe in arrivo a chi non rispetta l’articolo 29

PISA – Arriva la Primavera, si avvicina l’estate e l’erba cresce in citta, nei giardini lungo le strade e anche sotto e sopra i marciapiedi.

image

VERDE PUBBLICO. Dal 7 aprile e fino al 31 Luglio ci saranno 6 squadre di 2 persone ciascuna col compito di provvedere al taglio dell’erba sopra e sotto i marciapiedi e successiva pulizia.

Ogni giorno le strade oggetto del taglio manutentivo sono inserite dalla ditta AVR nel sistema informativo del Global service del verde. Ad ognuna delle 6 squadre viene assegnata una zona della città con la programmazione del lavoro, di norma una in ogni c.t.p ( ex circoscrizioni ). La manutenzione procede anche sulla base delle segnalazioni dei cittadini e dal continuo monitoraggio mantenendo le squadre nelle rispettive zone di competenza.

Il sabato le squadre saranno concentrate nelle zone a basso flusso pedonale in modo da evitare disagi (periferie). Nei mesi di agosto e settembre le squadre saranno tre. Gli interventi sono già avvenuti lungo i Lungarni e piazze relative, in via Bonanno, in via del Borghetto e proseguiranno dalla prossima settimana nel quartiere di Sant’Antonio e la zona del Tribunale dopo aver concluso via Roma e via Santa Maria con le relative traverse. Quattro squadre sono impegnate a Riglione e Oratoio, a I Passi dopo aver concluso la zona d’ Ingegneria e Campaldino, La Cella e Pisanova.

Sabato prossimo saranno svolte operazioni sul Litorale. La prossima settimana vedrà interventi oltre che nel Centro Storico (zona Tribunale e San Martino) a San Giusto-San Marco e sul Litorale inserendo una squadra durante i giorni feriali della settimana. Durante i lavori in Lungarno Galilei, sono state tagliate le erbe cresciute a dismisura davanti il rudere della proprietà Pampana. Fin qui il verde di competenza dell’Amministrazione Comunale.

VERDE PRIVATO. Per quanto riguarda il verde privato la Polizia Municipale applicherà l’articolo 29 del codice della strada per far applicare l’obbligo a mantenere le siepi in modo da non restringere o danneggiare le strade e i relativi marciapiedi. E anche tagliare i rami delle piante che si protendono oltre il confine stradale e che nascondono la segnaletica o che ne compromettono comunque la leggibilità dalla distanza e dalle angolazioni necessarie

PER TUTTI. I cittadini possono segnalare eventuali esigenze di taglio dell’erba su suolo pubblico utilizzando il sito: http://segnalazioni.comune.pisa.it/ o direttamente dal proprio cellulare utilizzando l’apposita app (scaricabile dal medesimo sito).

You may also like

By