Un pezzo di Scuola Normale si trasferisce a Firenze. Garzella: “Utilizziamo i nostri spazi”

PISA – La Scuola Normale, ha inaugurato a Firenze il proprio Istituto di Scienze umane e sociali , nella sede di Palazzo Strozzi.Per la prima volta la storica scuola d’eccellenza italiana avrà una sede diversa da Pisa.

L’Istituto di Scienze umane e sociali è una scuola di dottorato, che rilascerà agli studenti il titolo internazionale di PhD, Philosophiae doctor. L’istituto inizierà le sue …attività dal scuolanormaleprimo novembre, con l’arrivo di 14 allievi, molti dei quali provenienti dall’estero, selezionati dalle 266 domande pervenute. Per questo primo anno saranno due i corsi attivati, uno in “Scienza Politica e Sociologia” coordinati dal professore Gilberto Capano e l’altro in “Civiltà del Rinascimento” coordinati dal professor Michele Ciliberto.

Giovanni Garzella Capo Gruppo di Forza Italia e Mirella Bronzini Vice Presidente Commissione Cultura del Comune di Pisa appresa la notizia che la Scuola Normale trasferisce alcune sue attività didattiche a Firenze anche grazie al fatto che il Comune di Firenze ha messo a disposizione locali e spazi, manifestano le loro perplessità di questa scelta operata dalla Normale ed ha chiesto in Commissione Cultura durante la seduta di oggi che fin da subito il Comune di Pisa faccia altrettanto individuando spazi da poter concedere con le stesse procedure fiorentine per le attività di questa scuola prestigiosa in tutto il mondo. “E’ necessario che i nostri beni siano utilizzati invece di rimanere vuoti ed in disfacimento” -ribadiscono Bronzini e Garzella- “Pensiamo alla Mattonaia come Santa Croce in Fossa Banda senza parlare dei numerosi beni del Parco in San Rossore”

You may also like

By