Ufficializzata la partnership Ac Pisa 1909-Corpo Guardie di Città

PISA – È stata ufficializzata questa mattina la partnership tra Corpo Guardie di Città e Pisa 1909 presso la sede dell’Istituto di Vigilanza in Via Bellatalla ad Ospedaletto. All’ufficializazione della partnership c’erano il presidente nerazzurro Giuseppe Corrado, Mariano Bizzarri presidente del Corpo Guardie di Città e l’assessore allo sport del Comune di Pisa Salvatore Sanzo.

di Giovanni Manenti 

Il nostro obiettivo è sempre stato quello di promuovere lo sport tra i giovani e siamo lieti di questa iniziativa – ha detto Mariano Bizzarri, noi abbiamo visto in Corrado, anche se di persona ci siamo conosciuti solo oggi, un personaggio con idee che si sposano con il nostro modo di intendere lo Sport. Oggi il Pisa deve ringraziare lei per quello che state per fare per la squadra, ma anche per la città con iniziative tutte in chiave positiva e programmatica che a Pisa era sempre mancata. Occorre che la città dia una mano alle iniziative che la nuova Società sta portando avanti, per cui l’obiettivo di questo incontro è far sì che tutti collaborino in questa direzione. L’anno scorso – prosegue Bizzarri – sono stato il primo a denunciare le manchevolezze della Società, cosa che mi porto’ a tirarmi indietro, anche se qualcuno mi aveva accusato di essermi approfittato della situazione. E’ molto importante la nuova struttura organizzativa che la Società si sta dando, con l’inserimento di figure importanti come il Responsabile Risorse umane ed il Direttore Marketing, cosa che ci deve far capire come tutte le realtà imprenditoriali cittadini dovranno far sì che queste persone non si stanchino del progetto che hanno posto in atto”.

Ringrazio Mariano come amico – esordisce l’assessore all Sport Salvatore Sanzo, presente alla conferenza – e come rappresentante di questa azienda, sempre in primo piano nel sostenere lo Sport cittadino. In effetti ci possono essere molte realtà cittadine che possono dare una mano al Pisa ed ho finalmente l’occasione di partecipare personalme. Al Presidente Corrado va il mio ringraziamento per quanto sta facendo in maniera egregia, che non era per niente scontato, c’è voluta anche una buona dose di coraggio per affrontare questa sfida. Voglio anche evidenziare come sia in atto una inversione di tendenza per quanto attiene al settore giovanile, molte squadre a livello giovanile si stanno avvicinando al Pisa per una fattiva collaborazione. Il fatto che la città si stia stringendo intorno alla Società significa che la Dirigenza sta lavorando bene ed in città si respira un’aria nuova”.

Ringrazio Bizzarri per le belle parole spese – dice Giuseppe Corrado – e colgo l’occasione per ribadire che il Pisa vuole integrare il nostro progetto con altri partner commerciali. Il progetto nasce e vuole creare un modello che generi valore e dimostrare che si può essere virtuosi anche nella gestione delle società sportive. Dobbiamo sfruttare tutte le potenzialità che la città offre anche come indotto, in cui lo Stadio può essere il presupposto per creare valore, da integrare con il settore giovanile ed altre realtà per favorire la crescita di tutto l’indotto anche a livello provinciale. Sulla progettualità in ordine agli stadi c’è una legge che ne favorisce lo snellimento burocratico e speriamo che possa far sì che i tempi per la realizzazione si accorcino sensibilmente. È un aspetto di mio orgoglio che da 27 anni gestisco aziende importanti, ma la sfida che ho voluto affrontare con il Pisa è uno stimolo in più. Uno delle più grosse soddisfazioni è stato vedere che lo spot elettorale di Abodi è fatto con il Pisa e anche qui c’è lorgoglio di aver portato come esempio in Italia la nostra società”.

By