Tramontana, grande successo per il concerto del Capodanno Pisano

PISA – Grande successo per il concerto del capodanno pisano tenutosi a conclusione dei festeggiamenti per l’ingresso della nostra città nel 2016 secondo l’antico calendario.

L’evento, promosso dalla Parte di Tramontana e dall’Associazione culturale “il Gallo di Borea” con il patrocinio del Comune di Pisa e la partecipazione della ZS produzioni di Vladimiro D’Angella, ha visto una straordinaria partecipazione di pubblico, con quasi 1000 persone che hanno affollato per l’occasione Piazza dei Cavalieri.

La serata è stata aperta da sei tamburini della parte di Tramontana, a voler rappresentare le sei magistrature boreali, i quali rullando i propri tamburi hanno fatto il loro ingresso in piazza posizionandosi ai piedi del palco posto sotto la torre della fame. A questo punto hanno simpaticamente duettato con il grande batterista Leandro Bartorelli, eseguendo variazioni sui tempi tipici del gioco del ponte: dal passo, alla chiamata a battaglia, alla corsa. Bartorelli ha poi proseguito la propria esibizione dando sfoggio della propria maestria di batterista eseguendo assoli spettacolari.

Successivamente, con l’introduzione di Luca Micheletti, è entrata in scena la Borkia Big Band che ha intrattenuto tutta la piazza con musica anni ’50. A questo punto è esploso il delirio delle centinaia di persone presenti, e tutta la piazza è diventata una colorata cornice di balli e musica.

La parte di Tramontana ha così voluto concludere i festeggiamenti del capodanno pisano, offrendo uno spettacolo partecipato e coinvolgente a tutta la città, proseguendo così il percorso di eventi che condurrà alla sfida sul ponte del 27 giugno

By