Tirrenia, per 338 utenze entra in funzione la nuova fognatura nera

PISA – Avviata la risoluzione dell’annosa questione della rete fognaria nera a Tirrenia: per diversi anni il triangolo compreso tra via Abetelle, via Castagni, via Pisorno e via Alberi ha subito la mancanza di un’infrastruttura pubblica per la raccolta delle acque nere.

Da oggi, 1 Febbraio 2017, si comunicano cambiamenti: grazie alla realizzazione della fognatura pubblica per le acque nere, la situazione cambierà. I lavori, eseguiti da Acque S.p.A. per un investimento di 1,8 milioni di euro, sono stati finanziati dall’Amministrazione comunale per 700mila euro, da Acque S.p.A. per 500mila euro e dalla regione Toscana per 584mila euro.

Collaudata l’opera, i cittadini dovranno collegare le proprie utenze private ai punti di allaccio che Acque Spa ha già predisposto: tali punti di allaccio si diramano dalla tubatura centrale e giungono a ogni utenza, perciò, i lavori eseguiti dai cittadini impatteranno soltanto sulla loro proprietà privata, evitando interventi sulle strade, già riasfaltate dopo la conclusione dei lavori.

Il 31 gennaio 2017 è stata pubblicata l’ordinanza n° 1382081 che spiega tempi e procedure che i privati devono seguire per collegarsi alla nuova rete fognaria per le acque nere. Il provvedimento interessa le 338 utenze che si affacciano sule vie Abetelle, via Castagni, via Pisorno (nel tratto tra via Abetelle e via Castagni) e via Alberi.

Modalità di presentazione della domanda.

Per richiedere l’allaccio alla rete fognaria pubblica, gli utenti devono rivolgersi ad Acque SpA tramite:

 

  1. Call center commerciale: 800 982 982 (numero verde gratuito da telefono fisso), oppure 050 843 843 (numero di rete fissa da mobile al costo previsto dal proprio gestore telefonico) attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18 e sabato dalle ore 9 alle 13;
  2. Ufficio al pubblico: PuntoAcque in via Frascani n. 8 a Pisa, oppure è possibile trovare l’ufficio più vicino su www.acque.net/puntoacque;
  3. Compilare l’apposito modulo: scaricabile da www.acque.net/servizi/allaccio-fognatura e da inviare tramite posta certificata alla casella commerciale@pec.acque.net, oppure per posta ordinaria all’indirizzo “Acque SpA, via Bellatalla 1, 56121, Ospedaletto, Pisa”.

 

Maggiori informazioni riguardanti la compilazione del modulo e la presentazione della richiesta si possono trovare su www.acque.net/servizi/allaccio-fognatura.

La domanda deve essere presentata entro 180 giorni dalla pubblicazione dell’ordinanza, vale a dire dal 31 gennaio.

Avvio dei lavori. Ogni domanda sarà esaminata da Acque S.p.A. che darà l’autorizzazione a cominciare i lavori. Da quel momento, il privato avrà 90 giorni per effettuare i lavori di allacciamento, dalla propria proprietà privata all’attacco predisposto da Acque. Le spese saranno a carico dei privati.

Infine, si rende noto che è in corso di assegnazione il lotto di lavori per la realizzazione della fognatura nera nelle vie interne al “triangolo”: via Ginestre, via Girasoli, via Eriche, via Felci, via Ginepri. L’investimento, a carico dell’Amministrazione Comunale, ammonta circa 940mila euro e costituisce un ulteriore passo per la tutela del territorio a Tirrenia, e per la salute dei cittadini.

By