Terremoto Nepal, Rossi: “Sono vicino all’impegno del gruppo pisano di chirurgia d’emergenza”

PISA – Oggi voglio esprimere la mia vicinanza al gruppo pisano di chirurgia d’emergenza che questa mattina è partito alla volta del Nepal.

Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana
Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana

Il gruppo rappresenta un’eccellenza di livello europeo e ha già dato ottima prova di sé in occasione di un evento tragico di questa portata, cioè il terremoto che nel 2010 sconvolse Haiti, circostanza in cui il team fondato dal dottor Evangelista rappresentò l’Europa. Sono certo che anche in Nepal il suo intervento saprà fornire un contributo prezioso. Desidero quindi ringraziare uno ad uno i 24 volontari che si sono resi disponibili a recarsi in quel martoriato Paese. Mi pare il miglior contributo che la Toscana può fornire al popolo nepalese, al quale va tutta la mia vicinanza. Un orgoglio della sanità toscana e di tutti noi toscani”.

Sono le parole con cui Enrico Rossi, presidente uscente della Toscana e candidato alla rielezione, commenta la partenza alla volta del Nepal piegato dal terremoto dei componenti del modulo sanitario campale dell’Associazione Gcu-Gruppo chirurgia d’urgenza dell’Azienda ospedaliero-universitaria pisana.

You may also like

By