Taxi, verso cinque nuove licenze. Garantiranno il trasporto dei disabili, anche gravi

PISATaxi, approvato dal consiglio comunale il nuovo regolamento per il servizio di trasporto pubblico non di linea.

Giunge a compimento il percorso che permetterà di mettere a bando 5 nuove licenze già deliberate dalla giunta. Le nuove licenze provvederanno con mezzi attrezzati per il trasporto degli utenti diversamente abili, servizio che a Pisa mancava. Attualmente le licenze taxi a Pisa sono 72. L’assessore al commercio del Comune di Pisa Andra Ferrante: «È una vittoria della capacità di concertazione. Il confronto con le categorie, a tratti anche difficile, non ha mai perso di vista la qualità del servizio pubblico. Molte le novità introdotte anche grazie al lavoro intenso e prolungato di uffici e consiglio comunale. Ora investimenti anche sul monitoraggio»

I principali contenuti del regolamento – Regole più semplici, certe, applicabili. Più controlli e verifiche degli orari e quindi più garanzia del servizio per gli utenti. Più controlli anche sull’applicazione delle tariffe. Potenziamento del servizio. Più corrette modalità di inquadramento dei sostituti alla guida, con il contrasto a fenomeni di lavoro irregolare. Per le nuove licenze maggiore trasparenza nel bando.

By