Studiare le lingue guardando le clip dei film: ora si può. Accordo Universita – Berkeley

PISA – Il Centro Linguistico dell’Università di Pisa potrà avvalersi degli strumenti e del materiale dal Centro Linguistico dell’Università di Berkeley, contribuendo a sua volta con la produzione di percorsi didattici specializzati.

Il Centro Linguistico dell’Università di Pisa (CLI) ha recentemente firmato un accordo con il Centro linguistico dell’Università di Berkeley, California, per la collaborazione allo sviluppo della Berkeley Language Center’s Library of Foreign Language Film Clips (LFLFC), una banca-dati digitale che contiene clip di film opportunamente selezionati ed etichettati da utilizzare in percorsi didattici mirati all’insegnamento delle lingue. Il CLI, che ha già dato l’avvio a ricerche in questa direzione attraverso un progetto autonomo, con la firma dell’accordo potrà avvalersi degli strumenti e del materiale del Centro Linguistico dell’Università di Berkeley, e contribuirà a sua volta con la produzione di percorsi didattici specializzati. Al progetto partecipano la professoressa Marcella Bertuccelli, direttore del CLI e promotrice dell’iniziativa, altri docenti di anglistica, tra cui la professoressa Silvia Bruti, da tempo interessata al linguaggio del cinema e alla traduzione degli audiovisivi, e la professoressa Belinda Crawford.

Fonte: Università di Pisa

20140318-121158.jpg

By