Si celebra oggi nella nostra città l’Unita’ d’Italia. Il programma e le modifiche al traffico

PISA – Si celebra lunedì 17 marzo la 153° Giornata dell’Unità Nazionale della Costituzione Dell’Inno e della Bandiera.

Il programma della giornata, organizzata da Prefettura di Pisa, Comune di Pisa e Provincia di Pisa prevede:
Ore 10.30 – Ponte di Mezzo – Cerimonia dell’Alzabandiera. La Fanfara dei paracadutisti eseguirà l’inno nazionale.
Ore 11.00 Piazza Garibaldi – Deposizione di Corona al monumento di Giuseppe Garibaldi.
Ore 15.00 – Ponte di Mezzo cerimonia dell’ammainabandiera.

Modifiche al traffico – Al fine di consentire lo svolgimento della Cerimonia il Ponte di Mezzo verrà chiuso al traffico veicolare e pedonale il giorno 17 marzo durante i due momenti di alzabandiera e ammainabandiera. Verrà inoltre istituito il divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli parcheggiati, dalle ore 08.00 alle ore 13.00 sulle seguenti strade e piazze: lungarno Galilei (tratto da Banco di Roma a Fiumi e Fossi) e su lungarno Gambacorti (tratto antistante il Palazzo del Comune): dalle ore 08.00 alle ore 17.00 con eccezione dei veicoli degli invitati e i mezzi militari per il trasporto del Picchetto armato per l’alza e ammaina bandiera.

Il 17 marzo si celebra in tutta Italia la “Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera”. L’occasione è data della ricorrenza del giorno – il 17 marzo 1861- in cui è stato proclamato il Regno d’Italia. Questa festività civile è stata istituita nel 2012 ( legge n. 222 del 23 novembre 2012), proprio per ricordare i valori di cittadinanza e riaffermare e consolidare l’identità nazionale, attraverso la memoria civica”. Per celebrare tale ricorrenza, approdo del lungo e difficile percorso di unificazione nazionale e, nello stesso tempo, inizio della storia comune del nostro popolo, il Prefetto di Pisa Francesco Tagliente, il Sindaco Marco Filippeschi, il Presidente della Provincia Andrea Pieroni, il Commissario Straordinario della Domus Mazziniana e Rettore della Scuola Normale Superiore Fabio Beltram, nonché i vertici delle Forze Armate e delle Forze
dell’Ordine, hanno organizzato varie iniziative.

Sul Ponte di Mezzo, con inizio alle ore 10.30, si terrà un momento celebrativo, con l’Alzabandiera e l’esecuzione dell’Inno Nazionale da parte della Fanfara dei Paracadutisti, alla presenza dei vertici delle pubbliche Istituzioni, del Comune e dell’Amministrazione Provinciale. Alle 11.00, il Prefetto seguirà la deposizione di una corona di alloro alla base del Monumento di Giuseppe Garibaldi, posto nell’omonima Piazza.

Il programma delle cerimonie si concluderà lunedì 31 marzo, alla Stazione Leopolda di piazza Guerrazzi: il Sindaco, il Prefetto e il Presidente provinciale dell’Anpi, consegneranno una copia della Costituzione ai giovani che quest’anno compiono i diciotto anni.

In vista di questa tradizionale ricorrenza, qualche giorno fa, il Prefetto di Pisa Francesco Tagliente ha inviato una lettera a tuttigli Enti pubblici della provincia, raccomandando di assicurare il massimo decoro dei vessilli, attraverso un’attenta verifica sia della loro corretta esposizione sia del loro stato di conservazione. La Prefettura, cui istituzionalmente spetta il compito di vigilanza sulla loro esposizione, vuole così ricordare che le bandiere non possono essere logore, scolorite, strappate, sporche o male avvolte all’asta.

Fonte: Prefettura di Pisa

20140317-070622.jpg

You may also like

By