Shirin Ebadi, premio Nobel per la Pace al Sant’Anna: “Nobel a Putin? Molti vengono candidati ma poi non riescono a vincerlo”

PISA – Shirin Ebadi, iraniana e premio Nobel per la pace nel 2003 era presente al convegno promosso oggi a Pisa dalla Scuola Superiore Sant’Anna su società civile e condizione femminile in Iran.

”Sotto molti aspetti siamo ancora molto lontani dall’eguaglianza e di pochi Paesi nel mondo possiamo dire che siano completamente democratici. La pace può esistere in un Paese dove c’è la giustizia sociale e la democrazia: in ogni aspetto della società, religione, razza e genere ci deve essere parità di diritti. Alle donne iraniane, ad esempio, non piace assolutamente la discriminazione che è stata loro imposta dalle leggi religiose”. Il Nobel per la pace a Putin? “Molti vengono candidati ma non significa che poi riescano a vincerlo”, ha concluso Ebadi

“Oggi – ha sottolineato il rettore della Scuola Sant’Anna, Pierdomenico Perata – facciamo un focus sull’Iran, ma con l’obiettivo di mantenere uno sguardo più ampio sulla condizione femminile nel mondo. E soprattutto facendolo in un momento storico difficile, dove le tensioni sono altissime anche nel cuore dell’Europa: del resto è compito delle istituzioni accademiche stimolare la circolazione delle idee e metterle a confronto”.

LA FOTO SOTTO DI SHIRIN EBADI È TRATTA DA WWW.ZAM.IT

20140308-161117.jpg

You may also like

By