SdS. Il centro diurno per disabili “L’Orizzonte” trasloca a Migliarino

PISA – Trasloca provvisoriamente a Migliarino il Centro diurno per disabili “L’Orizzonte” di via Derna, dichiarato inagibile dalla Commissione multidisciplinare di vigilanza dell’Azienda Asl Toscana Nord Ovest dopo le infiltrazioni d’acqua dei giorni scorsi.

Da martedì prossimo i sedici frequentatori della struttura, gestita dalla Cooperativa Agape, si trasferiranno nei locali a piano terreno della sede di via Salvo D’Acquisto dell’Asbuc e vi resteranno almeno fino a dicembre.

Non cambia alcunché, comunque, per quanto riguarda orari e caratteristiche del servizio, incluso il trasporto per e dal centro diurno che, ovviamente, continueranno ad essere effettuati dai mezzi dedicati al trasporto sociale della Società della Salute della Zona Pisana.

“Ringrazio tutti gli operatori per aver dato una risposta rapida a un problema impellente e mi scuso con le famiglie e gli assistiti per il disagio – dice la Presidente della SdS Gianna Gambaccini -: eravamo a conoscenza delle difficoltà infrastrutturali della struttura di via Derna e stavamo lavorando per porvi rimedio, ma l’emergenza maltempo ha fatto precipitare la situazione. E’ importante, comunque, è che sia stata trovata una soluzione adeguata alle necessità: adesso cercheremo di capire quel che occorre fare  per ridare una sede definitiva ad un Centro Diurno importante come L’Orizzonte”.

Il trasferimento è stato reso possibile anche grazie alla disponibilità di Asbuc, Cooperativa Agape e Associazione “La Tartaruga”.

By