Sconfitta per 3-1 per il Cus Pisa calcio a 5 contro il Castellamonte

PISA – Il CUS Pisa si presenta alla sfida con il Castellamonte forte della rimonta di 7 giorni fa con la prima della classe, ma senza Borsacchi, eroe della sfida di sabato scorso. La partita appare, fin dalle prime battute, bloccata soprattutto a livello tattico. Le due squadre si studiano e si rispettano, cercando il guizzo giusto che per i primi 25 minuti non arriva né da una parte né dall’altra. Alla fine ne viene fuori un primo tempo povero d’azioni, ma tatticamente ben studiato dai due mister. Il CUS sembra però subire l’assenza di un punto di riferimento davanti e spesso è impreciso nel far ripartire l’azione. Nel secondo tempo infatti, il Castellamonte, squadra sempre ordinata in tutta la durata dell’incontro. trova il doppio guizzo con un’azione fotocopia: cross rasoterra teso dalla destra, e tap-in con il taglio alle spalle del centrale. Il CUS accusa il colpo, ma prova comunque a metterci la grinta che ormai lo contraddistingue, cercando di ripetere ancora una volta un’importante rimonta. Così, a 7’ dal termine, Lami si gioca il portiere di movimento che porta il CUS ad accorciare con Umalini a poco meno di due minuti dalla fine. Il Castellamonte soffre un po’, ma tiene bene e allo scadere trova il 3 a 1 colpendo dalla distanza. Sabato i cussini affronteranno il Bra secondo in classifica dopo la vittoria per 3-5 a Grosseto.

CUS Pisa – Castellamonte 1 – 3
Formazione CUS Pisa: Iacoponi, Capozza, Bertoldi, Trombetta, Cofrancesco, Savà, Macias, Vasarelli, Marinai, Umalini, Vairo. All. Lami
Marcatore CUS: Umalini

By