San Piero a Grado, una vera discarica abusiva di rifiuti speciali

PISA – Il giorno 12.04.2014 alle ore 11.30 durante un normale servizio di vigilanza ittica una pattuglia di guardie ittico-venatorie volontarie appartenenti al Nucleo Guardie Volontarie della sezione di Pisa transitando nel territorio del Comune di Pisa hanno potuto accertare l’effettiva presenza di un accumulo di rifiuti abbandonati sul delimitare di un’area boscata adiacente al lato destro della strada che conduce alla struttura Universitaria Laboratorio Scalbatraio, traversa a cui si accede dalla via di Torretta.

image

image

I rifiuti pericolosi e non pericolosi abbandonati sul terreno boscato interessano un’area di circa 80 mq. e ammontano a circa 3-4 mc., sono costituiti da onduline di eternit, paraurti di autoveicoli, materassi, carta catramata e potature, sfridi di materiale edilizio, mattoni(vedi documentazione fotografica allegata). L’abbandono era gia’ stato segnalato dall’Ufficio scrivente in data 26.01.2015 (vedi allegato). Considerata la pericolosità di alcuni rifiuti presenti ed il pregio ambientale dell’area ricompresa all’interno del Parco Naturale, sarebbe opportuno a nostro giudizio provvedere quanto prima alla rimozione dei rifiuti ed al ripristino dello stato dei luoghi come previsto dall’art. 192 comma 3 del D.L.gvo 152/2006, oppure mettere in atto delle misure che impediscano agli automezzi di transitare nella traversa su indicata. Richiamiamo quindi l’attenzione degli Enti in indirizzo, per di verificare la situazione attuale e, qualora se ne veda la necessità, di intervenire secondo le diverse competenze al fine di ripristinare una situazione ambientalmente e legalmente corretta.

image

Il coordinatore Nucleo Provinciale Guardie Volontarìe WWF

image

You may also like

By