San Giuliano Terme, torna il progetto “a piccoli passi nel mondo”

SAN GIULIANO TERME – Torna anche quest’anno il progetto “a piccoli passi nel mondo” – ciclo di incontri sulla genitorialità. L’iniziativa del Comune di San Giuliano è rivolta alle famiglie di bambini e bambine dai 18 mesi ai 6 anni con il sostegno della Regione Toscana e della Conferenza dei Sindaci dell’area pisana, congiuntamente al Servizio “Latte e Miele” e in collaborazione con gli altri servizi per la prima infanzia del territorio.

«L’intento di questo progetto – spiegano il sindaco Paolo Panattoni e l’assessore all’istruzione Fabiano Martinelli – è di sostenere e aiutare i genitori mettendo a loro disposizione gratuitamente spazi, strumenti e soprattutto professionalità per la trattazione di temi tutti riconducibili al rapporto genitori-figli».

«I temi degli incontri spaziano dalla comunicazione tra genitori e figli al ruolo del cibo; dalla gestione dei conflitti tra bambini e della gelosia alla loro sessualità » continua l’assessore Martinelli.

Gli incontri si svolgono dalle 17 alle 19 secondo il seguente calendario: il 19 marzo presso il nido di infanzia “Mary Poppins” di Ghezzano la prof.ssa Galanti spiegherà “Come comunicare le regole ai bambini, come reagire e cosa fare quando vengono trasgredite”; l’8 aprile presso il nido di infanzia “Piccolo Principe” di Orzignano le dott.sse D’Urso e Cherchi parleranno di “Cibo, infanzia e famiglia: buone pratiche alimentari e relazionali”; il 14 aprile presso “Latte e Miele” in S. Andrea in Pescaiola la dott.ssa Capantini racconterà “I conflitti tra bambini: l’intervento dell’adulto”; il 12 maggio presso il nido d’infanzia “Trilly” di Molina di Quosa la dott.ssa Capantini illustrerà “Come affrontare la gelosia dei bambini” e infine, il 23 maggio presso “Latte e Miele” in S. Andrea in Pescaiola la dott.ssa Lucatti concluderà il ciclo con un incontro su “La sessualità nel bambino: l’esplorazione del corpo, le domande dei bambini e gli imbarazzi degli adulti”.

20140318-170954.jpg

By