San Giuliano Terme: no all’uso improprio di immobili e strutture abbandonate

SAN GIULIANO TERME – Nuova ordinanza da parte del Sindaco di San Giuliano Terme Paolo Panattoni che intende contrastare l’uso improprio degli immobili e delle strutture abbandonate sul territorio termale.

Le parole del Sindaco. “Sempre più spesso – afferma Paolo Panattoni – verifichiamo sul territorio occupazioni abusive di immobili abbandonati e lasciati al libero accesso o di superfici abbandonate senza manutenzione né custodia che possono creare tensioni di natura sociale. Gli edifici spesso si trovano in stato di incuria tale da mettere a repentaglio l’incolumità di chiunque vi possa accedere e l’uso improprio degli stessi può determinare un pericolo per la sanità pubblica”.

Il Sindaco di San Giuliano Paolo Panattoni

L’ordinanza. L’ordinanza del primo cittadino di San Giuliano invita ai proprietari di porre in atto tutti gli accorgimenti necessari atti ad impedire stabilmente a chiunque l’accesso alle proprietà, di provvedere allo sfalcio periodico della vegetazione e alla pulizia delle aree e degli edifici. Il tutto per impedire che gli immobili abbandonati diventino luogo di dimora per persone clandestine o un ritrovo per attività illecite. L’ordinanza prevede l’applicazione di una sanzione pari a 300 euro per chi non la rispetta.

You may also like

By