Raccolta dei rifiuti negli stabilimenti balneari. Estate 2015 nel segno della differenziata

MARINA DI PISA – “Stessa spiaggia, stesso mare….ma a noi piace differenziata” – è questo lo slogan che accompagnerà per tutta l’estate la raccolta dei rifiuti presso gli stabilimenti balneari del litorale pisano.

image

La raccolta differenziata inizierà il prossimo 20 aprile – come annunciato da Geofor e Avr durante l’incontro avvenuto presso l’hotel Incanto di Boccadarno, alla presenza dei gestori degli stabilimenti e si protrarrà, come nelle richieste degli stessi operatori, fino al 5 ottobre. Molte le novità annunciate per questa estate 2015: intanto i contenitori della raccolta differenziata, suddivisi in organico, vetro, carta, multimateriale leggero e secco, saranno chiusi con apposita serratura e quindi usufruibili solo dalle utenze autorizzate. Il sistema di raccolta sarà informatizzato e tutti gli svuotamenti saranno registrati, mediante la lettura dei codici a barre posti su ciascun contenitore e indicando su un apposito palmare il grado di riempimento di ciascun contenitore. I contenitori all’interno dei quali saranno rinvenuti rifiuti diversi da quelli autorizzati non saranno svuotati e su di essi verrà posto un apposito adesivo “di non conformità”. Per quanto riguarda i rifiuti più ingombranti dovranno essere conferiti gratuitamente presso il Centro di via delle Giuncaglie. Inoltre, ad ogni stabilimento balneare saranno forniti 10 confetti porta cicche da mettere a disposizione degli ospiti dello stabilimento. Alla fine della stagione, i 10 stabilimenti più virtuosi, che avranno registrato il minor numero di non conformità e contribuito in modo efficace alla separazione dei rifiuti recuperabili (carta, multimateriale, organico e vetro), saranno premiati con un “Attestato di Bagno Riciclone” e il dono di una panchina interamente realizzata in plastica riciclata.

Grande la disponibilità dei gestori degli stabilimenti balneari, come confermano le parole di Fabrizio Fontani, del Sindacato Italiano Balneari e presidente di ConfLitorale ConfcommercioPisa: “Abbiamo avuto risposte convincenti da Geofor, Avr e ufficio Ambiente del comune di Pisa, e soprattutto positive in merito a tutte le nostre richieste. Dai lucchetti per i contenitori, all’allungamento del periodo di raccolta differenziata al prossimo 5 ottobre, fino all’ampliamento dell’orario di apertura della stazione ecologica di via delle Giunchiglie. Noi siamo a disposizione e faremo il massimo per informare al meglio i nostri clienti e gli stessi gestori dei ristoranti, sul corretto conferimento dei rifiuti, anche attraverso materiale divulgativo e incontri ad hoc”. Altro motivo di soddisfazione, nelle parole di Fabrizio Fontani, lo spostamento entro maggio dell’isola ecologica da piazza Belvedere a Marina di Pisa: “Diciamo grazie all’assessorato all’ambiente, che ha accolto la richiesta di tutti i commercianti per togliere queste isole dalla piazza principale di Tirrenia”.

You may also like

By