Procedure per dare a Calci una scuola media

Calci – Porseguono le procedure per dotare la città di una nuova scuola media.

L’operazione, molto importante, richiede costi elevati, pari a circa 3,8 milioni di euro. Per finanziare queste spese, ostacolate dal “patto di stabilità” è necessario individuare percorsi che rendano opere di simile importo sostenibili per il bilancio di un comune.

L’opportunità individuata dall’amministrazione calcesana è stata la candidatura ad una manifestazione d’interesse della Presidenza del Consiglio dei Ministri: se il percorso si concluderà positivamente la nuova scuola media di Calci sarà realizzata con fondi INAIL, quindi fuori dal “patto di stabilità” con una formula pertanto sostenibile per le “casse comunali”.
Intanto, è stato compiuto un altro passaggio importante. Si è concluso infatti il bando di selezione per individuare il soggetto esterno che dovrà realizzare il progetto esecutivo dell’opera, che il Comune dovrà poi sottoporre ad INAIL. La selezione è avvenuta tra i nove progetti presentati. Sono in corso le procedure e verifiche di legge. Nei tempi tecnici strettamente necessari avverrà l’assegnazione dell’incarico. Al contempo gli uffici comunali stanno portando avanti tutte le procedure, comprese le verifiche di carattere economico per permettere agli organi di indirizzo politico di effettuare la scelta migliore fra le diverse formule proposte da INAIL per la copertura dei costi di finanziamento.
Al termine delle verifiche la Giunta porterà le proprie proposte in Consiglio Comunale, chiedendo di esprimersi su un’opera strategica importante, che guarda ai decenni futuri del nostro paese e dei nostri giovani.
Una nuova scuola è un progetto certamente ambizioso, ma non impossibile: l’impegno economico verrebbe ampiamente ripagato dalla prospettiva di donare uno stabile nuovo, sicuro e moderno.
Nei prossimi mesi, l’Amministrazione sottoporrà al Consiglio Comunale le proposte per i possibili utilizzi dell’immobile e delle aree dell’attuale scuola media. Gli obiettivi mirano a creare  le condizioni di fattibilità tecnica ed economica per dotare di ulteriori servizi il paese, offrire occasioni di riqualificazione e di miglioramento della zona vicina al Municipio, sorta di centro civico del territorio Comunale.

By