Il presidente della Lega Pro Gravina in esclusiva al “Nerazzurro”: “C’è una verifica sulla fideiussione presentata dal Pisa. La situazione è molto complessa”

 

PISA – Il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina e’ intervenuto in esclusiva alla trasmissione “Il Nerazzurro” di Massimo Marini.

DAL MINUTO 7:54 L’INTERVISTA ESCLUSIVA AL PRESIDENTE GRAVINA

Il massimo dirigente della Lega di terza serie ha parlato subito dopo la riunione a Firenze delle regole della prossima Lega Pro: “Cambiera’ la parte finale dei play-off, e’ una proposta basata sulle prime dieci posizioni sulla promozione e le ultime cinque per la salvezza. Le prime di ogni di girone saliranno in serie B, le seconde di ogni girone accedono alla fase successiva, dalla terza alla decima ci sarà in una sorta di final Eight che si svolgerà in una sede prescelta e si giocherà e si concluderà il 17 giugno. In tutto saranno tre settimane di gare che faranno salire l’attenzione per questa categoria”.

Gravina parla anche di quelli che saranno i controlli economici sulle società: “Gli indici sulle situazioni economiche della società saranno parecchio più severe. A differenza di adesso saranno richiesti controlli mensili sullo stato patrimoniale delle società e sul pagamento degli stipendi”.

Il presidente della Lega Pro inoltre torna su quello che era emerso la scorsa settimana circa la verifica della fideiussione presentata dal Pisa a settembre al momento dell’iscrizione al campionato: “C’è una verifica su un documento presentato dal Pisa – conferma Gravina – ma la situazione e’ abbastanza complessa. L’allungamento dei tempi va solo nell’interesse del Pisa. La verifica è in atto ci sono delle cose controverse, ma in questo non posso esprimermi”.

Gravina parla anche della situazione interna alla Lega Pro: “Ho trovato una Lega che ha perso il senso dell’orientamento e che ha degli elementi conflittuali all’interno, le persone si confrontano poco. È una Lega che richiede molto impegno, ma spero che dal 1 Luglio sia molto più forte di adesso”,

By