Pisa si avvicina alla Cina con domeniche alla scoperta del Tai Chi

PISA – L’antica disciplina cinese del Taijiquan non è solo un’arte marziale, ma anche una tecnica di medicina preventiva e ginnastica. Un’attività che aiuta a mantenersi sani e ad accrescere il proprio benessere fisico e la propria salute.

image

Per scoprirne di più, per tre domeniche, il 17, il 24 e il 31 maggio, dalle 10.30 alle 12.30, sotto le Logge di Banchi si terranno incontri e dimostrazioni gratuite. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Pisa, dall’Istituto Confucio e dalla Fiwuk, la federazione italiana di Wushu Kung Fu

Sarà un’occasione per conoscere e approfondire uno degli aspetti della cultura cinese, in una città che ospita una folta comunità del paese asiatico e che da due anni organizza per il Capodanno Cinese una grande e partecipata sfilata. La Cina rappresenta un’importante opportunità commerciale ed economica, e Pisa è gemellata con Hangzhou, metropoli di 6, 4milioni di abitanti. Inoltre il Galilei lavora per attivare il volo per Shangai. All’Istituto Confucio della Scuola Superiore Sant’Anna oltre mille studenti l’anno frequentano i corsi per imparare il cinese.

You may also like

By