Pisa – Prato: la presentazione della partita e le probabili formazioni

PISA – Inizia domani nel derby contro il Prato (ore 15, per il ritorno all’ora legale) l’era di Leonardo Menichini, terzo allenatore del Pisa in questa stagione dopo l’era Pagliari e il breve interregno di mister Francesco Cozza.

Il tecnico ponsacchino cercherà di invertire la tendenza delle ultime settimane. L’imperativo contro i lanieri è vincere per assicurarsi un posto nei play-off. Il Pisa inoltre è a caccia della prima vittoria in un derby dove quest’anno i nerazzurri hanno sempre fatto clicca.

LA SITUAZIONE. Il neo tecnico nerazzurro riavrà a disposizione Arma e Favasuli. Entranbi rientrano dai turno di squalifica e potrà contare a differenza di Cozza su tutta la rosa che è tornata a completa disposizione ed ha dimostrato di potersela giocare con tutti, anche con le big più attrezzate. Non sono stati convocati per la gara contro il Prato Adornato e Simoncini. Quello che sembra scontato è l’utilizzo della difesa a quattro. Davanti a Peovedel agiranno Goldaniga e Rozzio con Pellegrini e Sabato esterni del pacchetto arretrato. A centrocampo spazio a Sampietro, Cia e Mannini con Giovinco quasi sulla linea dei tre attaccanti Arma e Napoli, con quello che assomiglia molto ad un 4-3-3. Anche se il tecnico ponsacchino potrebbe optare anche per un 4-2-3-1 con Sampietro e Cia a fare schermo davanti alla difesa con Mannini, Giovinco e Napoli a girare attorno all’unica vera punta di ruolo: Rachid Arma. Staremo a vedere.

arenagaribaldixxl

QUI PRATO. I lanieri scenderanno sul terreno dell’Arena senza tre elementi importanti fermati dal giudice sportivo dopo il turbolento finale della gara di sette giorni fa al “LungoBisenzio” contro il Lecce. Non ci saranno Romanò, Brunelli e Mancini ed il tecnico Vincenzo Esposito sembra orientato verso un classico 4-4-2. Davanti al portiere Gabrieli, svincolato, tesserato in settimana per la contemporanea assenza del portiere titolare Layeni giostreranno Bagnai e il figlio d’arte De Agostini con Ghinassi e Malomo al centro del pacchetto arretrato. Centrocampo con Grifoni (che all’andata ci creo’ piu’ di un grattacapo) a destra e Serrotti a sinistra, con Cavagna e Roman saranno impiegati sulla linea mediana. In avanti giostreranno Magnaghi e Silva Reis.

PISA – PRATO: LE PROBABILI FORMAZIONI

PISA (4-3-3): Provedel; Pellegrini, Goldaniga, Rozzio, Sabato; Mannini, Sampietro, Cia; Giovinco, Arma, Napoli. A disp. Pugliesi, Kosnic, Parfait, Martella, Favasuli, Bollino, Forte. All. Leonardo Menichini.

PRATO (4-4-2): Gabrieli; Bagnai, Ghinassi, Malomo, De Agostini; Grifoni, Cavagna, Roman, Serrotti; Lanini, Silva Reis. A disp. Lamma, Bengala, D’Arino, Armenise, Corvesi, Magnaghi, Pisanu. All. Vincenzo Esposito.

ARBITRO: Tardino di Milano

You may also like

By