Pisa, Intervista al consigliere Diego Petrucci

Pisa- Questa mattina presso la Sala Regia del comune, si è svolta una conferenza organizzata dal consigliere Diego Petrucci e Maurizio Nerini (Movimento “Noi adesso Pisa”) in merito alla candidatura di Pisa a sede dell’agenzia europea del Farmaco. Di seguito l’intervista al consigliere Petrucci.

Consigliere qual è l’argomento di oggi?

La conferenza di oggi è dovuta al fatto che le agenzie europee che avevano sede in Gran Bretagna, dopo la Brexit, dovranno essere ricollocate nei vari stati membri. Tra queste c’è l’Ema (Agenzia Europea del farmaco), che è un colosso importantissimo e decide quali farmaci possono essere commercializzati in tutta Europa. L’Italia si è già candidata ad ospitare la nuova sede di Ema e la città di Milano ha avanzato la propria candidatura. Noi oggi proponiamo al consiglio comunale che anche Pisa avanzi la propria candidatura (…). Noi pensiamo che Pisa abbia le carte in regola per ospitare l’Ema, perciò abbiamo individuato come area dove possa essere ospitata, quella di Santa Chiara. Inoltrem abbiamo pensato che la regione possa dare in comodato d’uso le strutture necessarie. Rispetto ad alcuni scetticismi che ci sono stati sulla possibilità di Pisa di concorrere ad una tale iniziativo, ricordo che a Parma ha sede un’agenzia agroalimentare. Parma per dimensione è simile a Pisa, ma quest’ultima ha un marchio (la torre) di livello mondiale. Pisa dovrebbe uscire da un provincialismo: abbiamo lanciato ormai da qualche giorno questa proposta e nessuno ha risposto, penso che sia abbastanza vergognoso.

Quali sono le probababilità che Pisa ne esca vincitrice?

A questo punto la domanda dovrebbe essere “Quali sono le probabilità che Pisa porti avanti questa candidatura?”. Penso poche, data l’assenza di risposta. L’atteggiamento delle istituzioni lascia molto perplessi, perché questa città è rappresentata male a tutti i livelli.

E’ possibile visionare l’intervista video integrale al seguente link: Intervista al consigliere Petrucci

 

By