Pisa – Benevento 2-2 20′ Napoli (rig.), 33′ Forte, 61′ Guerra, 95′ Melara

PISA – All’Arena succede l’incredibile (2-2), il Benevento riacciuffa il Pisa in pieno recupero al 95′ dopo aver dominato la gara ma non averla chiusa nei momenti tipici. Nel finale largo recupero concesso dal direttore di gara, molto contestato dal pubblico a fine gara.

PISA – BENEVENTO 2-2

PISA (4-3-3): Provedel; Pellegrini, Goldaniga, Crescenzi (10′ pt Rozzio), Sabato; Mannini, Sampietro, Cia; Giovinco (33′ St Martella); Forte, Napoli (25′ st Favasuli). A disp. Adornato, Caputo, Bollino, Brillanti. All. Massimo Innocenti (Cozza è squalificato)

BENEVENTO (4-2-3-1): Piscitelli; Celjak, Mengoni, Signorini (1′ st Padella) Som; Doninelli, Di Deo (1′ st Guerra), Negro, Mancosu (33′ st Campagnacci) Melara; Evacuo. A disp. Zummo, Ferretti, Davi’, Montiel. All. Fabio Brini.

ARBITRO: Piccinini di Forlì (Ass. Baccini – Galetto)

RETI: pt 20′ Napoli (P), 33′ Forte (P), 61′ Guerra (B), 95′ Melara (B)

NOTE: giornata di sole, terreno in discrete condizioni. Angoli 2-3. Ammoniti Signorini, Rozzio, Pellegrini, Mengoni, Giovinco, Doninelli, Som, Favasuli. Una cinquantina di tifosi nerazzurri sistemati in Curva Sud. Rec. Pt 1′, st 6′. Spettatori paganti 2.015, abbonati 2.172 per un totale di 4.187. Incasso 39.534.

20140316-140351.jpg

By