Pisa 1909, domani si torna a sudare. 500 euro di multa alla società

PISA – Dopo due giorni di riposo il Pisa torna al lavoro domani pomeriggio all’interno della Base Militare della 46esima Brigata Aerea. C’è da preparare la sfida contro la Pro Piacenza di sabato (ore 14.30).

NON RESTA CHE SORRIDERE. Mister Braglia domani alla ripresa analizzerà (assente il solo Costa che continuerà le terapie di recupero) molto bene il match con i suoi ragazzi. Contro la squadra di Colombo è mancato al Pisa un po di brillantezza, che lo aveva contraddistinto nella vittoria di Savona. Gli impegni ravvicinati, i differenti orari si sono fatti sentire, ma la settimana che il Pisa si è lasciato alle spalle è stata più che positiva: due vittorie e un pareggio sono un buon ruolino di marcia, così come gli undici punti conquistati in cinque giornate. Bisogna essere contenti anche della difesa, che contro la Reggiana ha mantenuto la porta inviolata per la seconda gara consecutiva. Il pacchetto arretrato, guidato da un Paci in grande spolvero, può diventare il vero punto di forza di questa squadra, che come tutte le squadre di Braglia, prima bada a non prenderle e poi a mettere ko l’avversario.

20140922-200745.jpg

PERICOLO SQUALIFICHE. Massimo Paci dopo la gara con la Reggiana raggiunge in diffida Stefano Morrone e Manuel Iori, che dalla gara con la Pro Piacenza, dovranno prestare molta attenzione a non beccare il “giallo”. Intanto arrivano altri 500 euro di multa alla società “perché propri sostenitori per due volte durante la gara intonavano cori offensivi verso l’istituzione calcistica”.

IL PISA IN TV. Domani sera andranno in onda i due nerazzurri. Alle 21 “Il Nerazzurro” di 50 Canale. Ospiti in studio Franco Ipsaro, Aldo Gaggini, Laura Armati. Conduce Alessio Carli e Aldo Orsini. Alle ore 21.30 “Il Nerazzurro” di Massimo Marini su Granducato Tv: in studio prof. Siciliano, Dott. Santarelli, Iacopo Catarsi (La Nazione). al telefono, Alvini, Cornacchini e il presidente della Pro Piacenza.

By