Parte questa sera alle 21.30 il nuovo “Tiggì Unipi” in collaborazione tra 50 Canale e l’Università

PISA – È ai nastri di partenza “Tiggì Unipi“, il nuovo telegiornale frutto della collaborazione tra l’emittente televisiva 50 Canale e l’Università, che mira ad approfondire le principali tematiche del mondo studentesco e universitario.

Il progetto è stato presentato dal rettore Massimo Augello, dal prorettore alla Comunicazione, Marco Guidi, dall’amministratore delegato di 50 Canale, Nicola Rossi, e dagli studenti che compongono la redazione, Federica Calvia, Irene Cava, Chiara Cervasio e Simone Papale.

La prima puntata del telegiornale, che avrà cadenza quindicinale, andrà in onda giovedì 27 marzo, alle ore 21.30, e sarà visibile anche in streaming sul sito www.50canale.tv. Tra gli argomenti dei servizi, un approfondimento sulla crisi economica e sui riflessi che essa ha sulla vita degli studenti, la questione degli appelli d’esame a Lettere e Economia e la presentazione degli eventi e delle mostre in città, tra le quali in particolare l’esposizione a Palazzo Blu su “Balle di scienza” e la mostra fotografica su “Fenomenologia della fine”.

Tiggi unipi

“Tiggì Unipi” è un telegiornale universitario, che tratterà le principali tematiche del mondo studentesco e non solo, soffermandosi anche sugli eventi culturali e sulla vita fuori dalle aule universitarie. Non mancheranno, infine, rubriche fisse e l’intervista con un ospite in studio.

«Abbiamo creduto da subito a questa iniziativa – ha detto il rettore Augello – come opportunità per rafforzare ancora di più il nostro legame con la città di Pisa e il suo territorio, collaborando con una realtà importante nel panorama informativo locale». Il prorettore Guidi e l’amministratore delegato Rossi hanno poi sottolineato l’autonomia con cui opererà la redazione di “Tiggì Unipi” e la funzione formativa dell’attività svolta, che servirà a tutti gli studenti interessati per acquisire esperienze, competenze e professionalità aggiuntive rispetto a quanto previsto dai loro rispettivi corsi di studio. E dopo la messa in onda le puntate di “Tiggì Unipi” saranno on line su PisaInforma.

By