Parola ai lettori. San Giuliano Terme: “Bilancio 2015 finalmente “a capo”

PISA – Ancora non si hanno notizie chiare ma qualcosa si muove ed io, sono certo, che finalmente quest’anno vedremo effetti positivi degli impegni presi nella campagna elettorale amministrativa del maggio 2014.

Com’è noto, aspettiamo ormai dal 2012 di vedere un cambiamento dei livelli della tassazione locale, oggi indifferibile; livelli che a San Giuliano Terme sono ai massimi da troppo tempo. E la speranza è ormai attesa considerato che, a breve, anche il Comune di San Giuliano Terme dovrà discutere ed approvare il nuovo bilancio preventivo 2015. Siamo infatti, con un’anomalia tutta Italiana, in grave ritardo (è già Aprile) ma sempre in tempo per dare corpo alle indicazioni programmatiche del nostro Sindaco.

E’ chiaro che, le pur flebili indicazioni della ripresa di cui ci dice la TV siano ancora poco riconoscibili – almeno al nostro livello. Perciò è indispensabile pensare a dare una “boccata d’ossigeno” alle finanze di troppe famiglie da tempo in serie difficoltà. Abbassare perciò la spesa ed i livelli di tassazione. So bene che non sarà possibile abbassare d’un colpo tasse e/o tariffe di una percentuale “a due cifre” come è stato promesso, ma almeno un segnale concreto – quest’anno – deve essere dato. Pena la perdita ulteriore di speranza e credibilità per le parole spese ed una politica politicante. In giro ascolto molti timori al riguardo. Ma conosco bene il Sindaco di San Giuliano Terme e so che è persona seria e “di parola”. Perciò possiamo attendere fiduciosi. Dico però ai tanti “censori senza cuore” presenti ovunque: “non siamo indisponibili a ragionare sempre e solo di tasse e di spesa”. Adesso basta! Abbiamo già dato.

Alessandro Betti

By