Nasce “Il Fuori Coro”, la Polizia Locale di tutta Italia insieme per l’approvazione della nuova riforma

PISA – Ufficiali ed Agenti appartenenti alla Polizia Locale di diversi Comuni d’Italia, insieme in un unico intento: quello di vedere finalmente approvata la riforma della Polizia Locale. Nel frattempo però si è  costituito sui social network un gruppo denominato “IL FUORI CORO“, un luogo d’incontro dove, le loro voci, possono andare al di là, ma sempre nel pieno rispetto della legge.

I diretti interessati spiegano attraverso una nota come nasce il nuovo gruppo “Il FUORI CORO” nasce con la ferma volontà di diffondere una identità e promuovere un senso di appartenenza tra tutti i 60.000 operatori della Polizia Locale d’Italia, portando avanti iniziative intese proprio a rafforzare lo spirito  di Corpo Unitario estendendo al Sindaco della nostra città  Dott. Marco Filippeschi, il Comandante della Polizia Locale di Pisa Dott. Pietro Pescatore, il Presidente del Consiglio On. Gentiloni, il Ministro dell’Interno On. Minniti, e il Presidente Regione Toscana Dott. Enrico Rossi il buon lavoro svolto sino a qui.

Dall’articolo di cronaca del quotidiano on-line “Iltirrenogelocal.it” del 21 Dicembre u.s. http://m.iltirreno.gelocal.it/pisa/cronaca/2016/12/21/news/spacciava-e-costringeva-un-compagno-a-rubare-arrestato-a-16-anni-1.14602708?ref=fbfti  “Spacciava e costringeva a rubare: arrestato a 16 anni. Operazione della polizia municipale in una scuola di Pisa: il giovanissimo, sorpreso con diverse dosi di droga pronte per essere vendute, accompagnato nel carcere minorile,” abbiamo appreso che: “Sparito il cellulare di servizio della centrale operativa, dalle immagini della telecamera di servizio si vede chiaramente un giovane uscire dal comando di via Battisti con il telefono in mano. Rintracciato il giorno successivo, il ragazzo, un diciassettenne residente a Tirrenia con alcuni precedenti alle spalle, ammetteva candidamente il furto, ma denunciava di essere costretto a rubare perché minacciato da un compagno di scuola, sedicenne, residente in provincia di Livorno, che, fin dall’inizio dell’anno scolastico, pretendeva la consegna, a scadenze fisse, di somme di denaro od oggetti da rivendere. Vista la prossima ulteriore scadenza prevista il giorno successivo, grazie anche alla piena collaborazione del preside e degli insegnanti dell’istituto frequentato dai due, si organizzava l’incontro fornendo al ricattato alcune banconote segnate e fotocopiate. L’incontro avveniva all’interno dei bagni della scuola, ma, al momento di uscire, il giovane estorsore veniva bloccato e immediatamente perquisito dagli uomini della polizia municipale, che rinvenivano le banconote segnate, diverse dosi di stupefacente confezionate e pronte ad essere cedute, denaro provento del precedente spaccio nel plesso scolastico e uno spinello pronto in mano, che il giovane aveva appena tentato di offrire al compagno nel bagno. Sul telefono cellulare del piccolo spacciatore innumerevoli i messaggi di coetanei che ordinavano dosi di stupefacente, esprimendo anche espliciti commenti sulla buona qualità della sostanza acquistata. La perquisizione veniva estesa all’abitazione della famiglia, in provincia di Livorno, ove il ragazzo vive con i familiari, e dove gli agenti, coordinati dal vicecomandante Migliorini, si sono recati assieme a personale del comando provinciale della guardia di finanza di Pisa, unitamente allo splendido cane antidroga “Zac”, che però non ha rinvenuto ulteriore sostanza stupefacente. Il ragazzo veniva perciò tratto in arresto per il reato di estorsione e spaccio di sostanze stupefacenti aggravato dalla circostanza di cedere dosi a minorenni all’interno di un plesso scolastico e condotto al carcere minorile di Firenze in attesa della convalida. Espresso al comando di polizia municipale il plauso e la soddisfazione del dirigente scolastico per l’attenzione rivolta ai problemi della scuola con particolare attenzione alla sicurezza dei ragazzi fuori e dentro gli istituti”.

UN GIARDINO DA IRRORARE. L’albero dell’educazione ha frutti dolci anche se spesso questi nascono da radici amare e quale se non la scuola, dovrebbe essere il miglior giardino dove fare sbocciare e gustare i frutti dell’educazione, del civismo e del rispetto? La scuola però, non sempre è giardino di delizie, un peripato fucina di pensatori e palestra di sacri ingegni. Purtroppo questa fondamentale istituzione fa spesso da scenario a problematiche e disagi propri della gioventù e del mondo adolescenziale. E non si parla dell’esuberanza e della frenesia tipici dei nostri ragazzi ma piuttosto di fenomeni legati alla violenza, al bullismo, allo spaccio di sostanze stupefacenti ed a fenomeni di degrado sociale e morale. E questo scenario, quasi apocalittico, si è presentato questa volta a Pisa. Protagonisti due adolescenti sulle quali pesano le non leggere accuse di spaccio, estorsione e furto. Una storia torbida di asservimento e sudditanza con costrizione a cedere ad altri minori stupefacenti o a “piazzare” merci rubate. Insomma storie di vite sepolte e non vissute. Sono stati i colleghi della Polizia Locale a stoppare questo sodalizio scolastico vizioso che era ben lontano dai circoli goliardici e dalle confraternite studentesche che tanta simpatia ispirano. I colleghi infatti, a seguito di indagini minuziose, sono risaliti ai colpevoli ed a ricostruire tutto questo triste mercimonio. Dunque ancora una volta la Polizia Locale è stata indiscussa protagonista, con successo, di un’operazione delicata; delicata perché delicato è proprio il mondo giovanile e questo è un’altra professionale peculiarità che va ad aggiungersi al nostro già ricco palmares. Questo è tempo che si capisca e che persino i più refrattari intendano: non si può pensare di fare a meno dei “vigili”, non li si può relegare in un angolo a fare i muti spettatori oppure la claque a comando di chi ha bisogno magari di un capro espiatorio o di una valvola di sfogo sulle quali indirizzare il livore dell’uomo della strada. Non si può pensare ancora che le nostre fila siano composte solo da bizzarri individui messi a bella posta per qualche ridanciano spettatore di format televisivi più o meno satirici. Le cronache parlano chiaro, carta canta come si dice. E questa carta canta di operazioni antidroga, anti abusivismo commerciale, ordine pubblico, vite in pericolo salvate, sordide attività messe a nudo. E tutto questo senza un grazie, senza una gratificazione personale, senza una parola che spesso ha più valore della banconota. Ma tant’è, siamo quelli di sempre: al nostro posto, pronti al dovere. E con la volontà e consapevolezza di volere e potere dare più di quanto già diamo. Sarebbe sufficiente darcene la possibilità, con le dovute spettanze, niente altro. Ai colleghi pisani, che hanno dato ancora lustro a questo nostro grande Corpo, i nostri complimenti ed auguri. Bravi ragazzi, ottimo lavoro. Con la presente, il Fuori Coro, vuole rappresentare il proprio compiacimento per l’eccellente operazione, Sig. Sindaco, Sig. Comandante, in merito a quanto sopra illustrato, vogliate estendere il nostro elogio e plauso a tutti i Vostri collaboratori, poliziotti locali, siamo orgogliosamente fieri di essere rappresentati dai colleghi del Comando della Polizia Locale di Pisa.
Certi di un Vs. positivo riscontro inviamo cordiali saluti.

IL FUORI CORO

Adriana Gobbi (Roma)
Alba Biccari (Trinitapoli – BT)
Alberto Dibiase (Paderno Dugnano – MI)
Alberto Largiader (Grosseto)
Alberto Morano (Filadelfia – VV)
Alberto Tortul (Paderno Dugnano – MI)
Alessandro Colucci (Busto Arsizio – VA)
Alessandro Giussani (Paderno Dugnano – MI)
Alessandro Moretti (Pisa)
Alessandro Munnia (Zafferana Etnea – CT)
Alessandro Pavan (Milano)
Alessandro Turini (Unione Valdera Comando territoriale Lari – PI)
Alessio Fionda (Milano)
Alice Balcan (Vimercate – MI)
Andrea Alberti (Fiorenzuola d’Arda – PC)
Andrea Belli (Roma)
Andrea Lucatorto (Bari)
Andrea Parmeggiani (Modena)
Andrea Recchia (Trecate – NO)
Andrea Volpi (Fontanellato/Fontevivo – PR)
Angela Cortesi (Roma)
Angela Zampilloni (Comando Associato Albano Laziale e Castel Gandolfo – RM)
Angela Maria Greco (Roma)
Angelo Palillo (Agrigento)
Angelo Tedde (Sassari)
Anita Canale (Milano)
Anna Cicimurri (Anzio – RM)
Anna Esposito (Roma)
Antino Sanzone (Milano)
Antonella Campanelli (Roma)
Antonella Marucci (Agrigento)
Antonella Morandi (Uboldo – VA)
Antonella Scardino (Roma)
Antonello Maiuri (Mazzano Romano – RM)
Antonino Bonventre (Trapani)
Antonino Mammana (Scicli – RG)
Antonio Chiodo (Cusano Milanino – MI)
Antonio Dalò (Toscolano Maderno – BS)
Antonio Denaro (Parma)
Antonio Gerani (Sassari)
Antonio Mazzanobile (Palermo)
Antonio Quagliata (Agrigento)
Antonio Sillaro (Cerami – EN)
Antonio Telesca (Origgio – VA)
Attilio Marconetti (Lodi)
Bachisio Lai (Oschiri – OT)
Barbara Cerqua (Roma)
Barbara Fazzari (Roma)
Barbara Valeri (Roma)
Bettina Lusso (Viareggio)
Bruno Mormile (Roma)
Carla Penno (Asti)
Carlalberto Presicci (Desenzano del Garda – BS)
Carlo Gugliotta (Modica – RG)
Cesare Marianetti (Roma)
Cinzia Lanciotti (Roma)
Cinzia Pignani (Roma)
Claudio Pierangelini (Bracciano – RM)
Claudio Provenzano (Tuglie – LE)
Claudio Vanin (Jesolo – VE)
Claudio Verde (Tursi – MT)
Corrado Di Natale (Floridia – SR)
Cristiano Curti Giardina (Napoli)
Cristiano Giambrone (Torino)
Cristina Antonini (Terni)
Cristoforo Domiziano Franzini (Livigno – SO)
Daniela Caporaso (Roma)
Daniela Gennaro (Roma)
Daniela Palmieri (Roma)
Daniele Campani (Unione Valdera – PI)
Danila Gabetti (Novara)
Dario Boccuti (Avellino)
David Rugeri (Terni)
Davide Carmine Perone (Isernia)
Diego Migliorati (Moncalieri – TO)
Dino Olimbo (Faenza – RA)
Domenico Angelelli (Galatina – LE)
Domenico Ligato (Latina)
Domenico Sambataro (San Giovanni la Punta – CT)
Donato Di Palo (Napoli)
Donato Palmieri (Castellammare di Stabia – NA)
Edoardo Malcesi (Bari)
Efisio Muscas (Cagliari)
Elena Severini (Roma)
Elena Sutera (Modena)
Emanuela Mariani (Roma)
Emanuela Spalvieri (Roma)
Emanuele Lolicata (Palazzolo Acreide – SR)
Emanuele Messina (Busto Arsizio – VA)
Emiliano Mecca (Tolve – PZ)
Emiliano Nacar (Portici – NA)
Enea Marimpietri (Roma)
Enrica Michelini (Bibbiena – AR)
Enrico Radice (Origgio – VA)
Enza Spiridione (Matera)
Enzo Cirelli (Campobasso)
Eros Soffritti (Milano)
Eros Zalambani (Cervia – RA)
Espedito Giglio (Afragola – Na)
Ettore Lupi (Ospitaletto – BS)
F. Rita Tumminelli (Gela – CL)
Fabio Sellone (Torino)
Fabrizio Gambardella (Caronno Pertusella – VA)
Federico Piva (Misano Adriatico – RN)
Federico Sallusto (Portici – NA)
Filippo Monica (Parma)
Francesca Castellan (Roma)
Francesco Bruzzese (Gardone Val Trompia – BS)
Francesco Caldarola (Imperia)
Francesco Caliccia (Penna in Teverina – TR)
Francesco Ciancio (Roma)
Francesco Ferronetti (Napoli)
Francesco Ganci (Roma)
Francesco Lazzari (Roma)
Francesco Nota (Deliceto – FG)
Francesco Rapa (Agrigento)
Francesco Trigili (Buccheri – SR)
Francesco Paolo Bellante (Palermo)
Francesco Patamia (Reggio Calabria)
Franco Abelardo (Tramutola – PZ)
Franco Podda (Cagliari)
Fulvio Riccardo Platania (Milano)
Gaia Farace (Anacapri – NA)
Giacomo Bonciani (Monza)
Giacomo Desogus (Cagliari)
Giacomo Peano (Gerenzano – VA)
Gianfranco Piccolantonio (Molfetta – BA)
Gianluca Sebastiani (Ravenna)
Gian Maria Rossetti (Zafferana Etnea – CT)
Gian Piero Marotti (Roma)
Gianna Ferrari (Sassuolo – MO)
Gianni Levote (Sassuolo – MO)
Gianni Sansonne (Milano)
Gianni Spedale (Palermo)
Gianni Velardita (Aidone – EN)
Giannico Zicola (Unione Terre d’Acqua – BO)
Giorgio Galli (Uboldo – VA)
Giorgio Mazzi (Viterbo)
Giorgio Ruta (Modica – RG)
Giorgio Vignaroli (Ladispoli – RM)
Giovanna Dominioni (Viterbo)
Giovanni Capuano (Nettuno – RM)
Giovanni De Angelis (Terni)
Giovanni Dongiovanni (Opera – MI)
Giovanni Galleri (Corsico – MI)
Giovanni Iannello Leone (Santa Venerina – CT)
Giovanni Saviano (Borgo Val di Taro – PR)
Giovannino Caruso (Rende – CS)
Giuseppe Arlia (Terni)
Giuseppe Ciasullo (Prato)
Giuseppe Di Salvo (Carlentini – SR)
Giuseppe Francesco Minasola (Follonica – GR)
Giuseppe Giannattasio (Alto Reno Terme – BO)
Giuseppe Napoli (Caccuri – KR)
Giuseppe Parisi (Gallipoli – LE)
Giuseppe Talluto (Caltanissetta)
Giuseppe Giovanni Palmieri (Gizzeria – CZ)
Giuseppe Sacco (Portici – NA)
Giuseppe Vurchio (Uboldo – VA)
Giuseppina Totaro (Palermo)
Giusy Bisanti (Belmonte Mezzagno – PA)
Grazia Berardino (Roma)
Grazia Fanelli (Tursi – MT)
Graziano Galassi (Osimo – AN)
Hernanda Maresca (Roma)
Ignazio Agati (Palermo)
Ignazio Bonomo (Modica – RG)
Ilenia Nicolaci (Milano)
Immacolata Montefusco (Roma)
Iolanda Ferraro (Corsico – MI)
Ivan Polacci (Lucca)
Jusva Gariboldi (Merate – LC)
Laura Ferri (Misano Adriatico – RN)
Laura Grimaldi (Roma)
Laura Loreti (Roma)
Laura Sarrocchi (Roma)
Letizia Ferri (Rimini)
Letizia Ventre (Roma)
Lorenzo Fenzi (Valle del Boite – BL)
Lorenzo Renna (Torchiarolo – BR)
Luca Cicalese (Salerno)
Luca Gualtieri (Milano)
Luca Iuculano (Parma)
Lucia Cataldo (Bari)
Lucia Giugno (Pozzallo – RG)
Lucia Grosso (Veglie – LE)
Lucia Muselli (Piacenza)
Luciana Russo (Paderno Dugnano – MI)
Luciano Cioni (San Miniato – PI)
Lucio Solimene (Avellino)
Luigi Armenio (Molfetta – BA)
Luigi Reccia (Napoli)
Luigi Vella (Pavia)
Luisa Gambaro (Galliate – NO)
Maksim Spiller (Fagnano Olona – VA)
Manuela Valli (Castiglion Fiorentino – AR)
Marcello Massari (Milano)
Marcello Scivoletto (Modica – RG)
Marco D’Errico (Paderno Dugnano – MI)
Marco Iavazzo (Roma)
Marco Rosati (Fossano – CN)
Marco Zana (Montichiari – BS)
Maria Sosto (Rossano – CS)
Maria Giacoma Prestifilippo (Barrafranca – EN)
Maria Grazia Di Rosa (Napoli)
Maria Rosa Liuzzo (Uboldo – VA)
Maria Stella Avola (Barrafranca – EN)
Maria Teresa Medda (Unione Comuni Parteolla e Basso Campidano – CA)
Marialba Leone (Bacoli – NA)
Mariella Vella (Alcamo – TP)
Marilina Vitale (Frattamaggiore – NA)
Marina Marcelli (Roma)
Mario Catania (Ramacca – CT)
Mario Ciaccio (Sciara – PA)
Mario Esposito (Casavatore – NA)
Mario Micheli (Bergamo)
Mario Negri (Castelnuovo di Porto – RM)
Mary Scalese (Galatina – LE)
Massimiliano Caboni (Cagliari)
Massimo Castagna (Bolano – SP)
Massimo Rosatelli (Velletri – RM)
Maurizio Bartuccio (Fonte – TV)
Mauro Iuliano (Torre del Greco – NA)
Melania Cartei (Firenze)
Michela Montalto (Roma)
Michelangelo Pompei (Roma)
Michele Di Giacomo (San Salvo – CH)
Michele Falco (Napoli)
Michele Paolella (Fagnano Olona – VA)
Michele Petrone (Tramutola – PZ)
Milena Brunelli (Bologna)
Monica Clava (Roma)
Monica Patti (Roma)
Nanni Giovanni Nateri (Quartucciu – CA)
Nicola Airò (Mandello del Lario – LC)
Nicola Alberti (Sirmione – BS)
Nicola Di Gioia (Modena)
Nicola Grisanti (Milano)
Nicola Perra (Cagliari)
Nicola Vazzaz (Bologna)
Omar Serra (Milano)
Ornella Cuomo (Roma)
Paolo Fiorelli (Morbegno – SO)
Paolo Masini (Unione dei Comuni Empolese Valdelsa – FI)
Paolo Pilloni (Cagliari)
Paolo Rosa (Potenza)
Pasquale D’Ascoli (Napoli)
Pasquale De Marco (Milano)
Pasquina Dima (Brindisi)
Patrizia Corradini (Follo – SP)
Patrizio Giugliano (Napoli)
Piero Cancelliere (Matera)
Piero Catellani (Reggio Emilia)
Pietro Dello Iacovo (Paolisi – BN)
Pina Moffa (Castelfranco Veneto – TV)
Pompeo Bellino (Sant’Andrea di Conza – AV)
Raffaele Nocerino (Napoli)
Raffaele Stillitano (Vibo Valentia)
Riccardo Muraglia (Terlizzi – BA)
Roberta Berti (Roma)
Roberta Greco (Vibo Valentia)
Roberto De Rosa (Napoli)
Roberto Caruso (Cosenza)
Roberto Floris (Cagliari)
Roberto Sarrocco (Nettuno – RM)
Roberto Scipioni (Rimini)
Roberto Visioni (L’Aquila)
Rocco Figliulo (Tito – PZ)
Rocco Rubicondo (Melfi – PZ)
Rosario Di Marino (Bacoli – NA)
Rossella Polidoro (Roma)
Rudy Collodet (Sinistra Piave – TV)
Sabrina Mipelli (Roma)
Salvatore Della Luna Maggio (Teggiano – SA)
Salvatore Esposito (Sciacca – AG)
Salvatore Fico (Roma)
Salvatore Pasquariello (Orta Nova – FG)
Salvo Daidone (San Giovanni la Punta – CT)
Samantha Scocchi (Roma)
Serena Milan (Corpo Intercomunale Preganziol/Casier – TV)
Sergio Liberali (Isola della Scala – VR)
Sergio Terzetti (Godiasco Salice Terme – PV)
Silvana Faliero (Montalbano Jonico – MT)
Silvano Pulga (Milano)
Silvia Lepore (Roma)
Silvia Mazzarella (Roma)
Simona Barbeschi (Roma)
Simona Saracino (Varese)
Simona Savarelli (Livorno)
Simona Sgariglia (Roma)
Simone Grisanti (Tivoli – RM)
Simone Leoncini (Parma)
Simone Masi (Unione Comuni Empolese Valdelsa – FI)
Sonia Prospitti (Roma)
Stefania Crema (Unione Terre d’Acqua – BO)
Stefania Fanfani (Ugento – LE)
Stefania Lesce (Roma)
Stefano Di Celmo (Unione Comuni Romagna Forlivese – FC)
Stefano Di Maria (Rho – MI)
Stefano Pitarresi (Milano)
Stefano Ramponi (Sommacampagna – VR)
Stefano Rossetti (Viterbo)
Tiziana Giavatto (Scicli – RG)
Ugo Latella (Gioia Tauro – RC)
Ulisse Barbarese (Terni)
Valerio Carrozzo (Trepuzzi – LE)
Vanda Vinci (Reggio Calabria)
Veronica Gioia (Napoli)
Vincenzo Cirillo (Meolo – VE)
Vincenzo Cristiano (Livorno)
Vincenzo D’Emma (Palermo)
Vincenzo Di Paolo (L’Aquila)
Vincenzo Di Rosa (Napoli)
Vincenzo Intartaglia (Procida – NA)
Vito Bellomo (Bari)
Vito Davighi (Comacchio – FE)
Vittorio Massimo Grassi (Roma)
Viviana Aquilino (Roma)
Volodia Pellegrini (Bologna)

By