Muore investito dal treno sulla linea Pisa-Viareggio

PISA – Un uomo è morto questa mattina sui binari della linea ferroviaria Pisa Viareggio. Ha varcato indebitamente la recinzione di protezione che separa la linea ferroviaria dalle aree esterne. Ha camminato sui binari attraversando il ponte ferroviario sul canale Bufalina.

Queste le cause dell’investimento questa mattina alle 10.40 circa, a Torre del Lago (Lucca) da parte del treno Regionale 23405.

L’episodio odierno – l’ennesimo registrato nella zona del canale Bufalina, dove la recinzione ferroviaria viene continuamente abbattuta – come quelli precedenti è avvenuto per l’indebito attraversamento della sede ferroviaria.

Nonostante la presenza di recinzioni, che delimitano la linea ferroviaria, e le molteplici denunce fatte da Rete Ferroviaria Italiana agli Organi di polizia, a Torre del Lago sono sempre più frequenti i comportamenti errati di persone che accedono e si muovono senza autorizzazione in aree ferroviarie non accessibili al pubblico.

Il traffico ferroviario è ripreso regolarmente, conclusi i rilievi di rito dell’Autorità giudiziaria, su entrambi i binari alle 13.15, Dalle 11.30 i treni viaggiavano su un solo binario, a senso alternato.

Tre treni InterCity e cinque 5 regionali hanno subito ritardi fino a 70 minuti, sei regionali sono stati cancellati.

By