Migranti. Andrea Serfogli: “Il Comune di Pisa ha raggiunto la quota di presenze previste dal piano Anci”

PISA – Al question time del consigliere Giovanni Garzella (Pisa è..) sulla presenza dei migranti sul nostro litorale, ha risposto l’assessore Andrea Serfogli, perché, l’assessore al Sociale, come già annunciato, Sandra Capuzzi, aveva impregni istituzionali già precedentemente presi.

“Sono presenti ad oggi in provincia – ha detto l’assessore Andrea Serfogli, nella foto – 1255 richiedenti asilo. Di questi attualmente 228 sono presenti in città e 40 sono presenti al podere Lamone, in via Bigattiera. Con questo numero, il Comune di Pisa ha raggiunto la quota di presenze previste dal piano Anci concordato con il Ministero dell’Interno. Abbiamo concordato con la Prefettura di Pisa che sul litorale – in considerazione della vocazione turistica – non saranno previsti nuovi arrivi.

Il Comune di Pisa – ha concluso l’assessore Andrea Serfogli – attraverso la Società della salute ha attivato il progetto SPRAR per 30 posti. Secondo la nuova circolare del Ministero per i Comuni che hanno attivo e attiveranno i progetti SPRAR sarà avviata la regola di salvaguardia che dovrebbe escludere questi Comuni dalla presenza di centri di prima accoglienza”.

By