M5S, attraversamento ciclo pedonale sul Ponte delle Bocchette: un altra piccola grande vittoria

PISA – Nella seduta consiliare del 6 marzo 2014 è passata all’unanimità la mozione presentata con procedura d’urgenza dal MoVimento 5 Stelle, riguardante la richiesta di un attraversamento ciclo-pedonale sul Ponte delle Bocchette. La mozione era stata presentata col carattere di urgenza in seguito all’incidente mortale che coinvolse un ciclista il 24 febbraio scorso proprio mentre attraversava il suddetto Ponte.

La zona di Ospedaletto ha negli ultimi anni modificato la propria identità e da industriale è divenuta commerciale: l’asse che attraversa via San Pio da Pietralcina – Via Granchi è divenuto tra i più trafficati della città che in quella zona vede trasferirsi attività commerciali e direzionali.

Eppure a fronte di uno sviluppo intenso di questa zona non è stato previsto un passaggio in sicurezza per la mobilità dolce. Risulta pericolosissimo, infatti, pedalare lungo queste arterie a scorrimento veloce prive anche di corsia d’emergenza. Eppure i dati degli uffici competenti danno in aumento la mobilità ciclabile.

Una piccola soddisfazione è stata vedere numerosi consiglieri di maggioranza e minoranza impegnati per emendare la mozione ed elaborarla al meglio, tenendo conto anche delle difficoltà strutturali del Ponte stesso. Segno evidente che l’argomento è sentito. In particolare, è stato ipotizzato un attraversamento che affianchi il ponte, anche perché lo ricordiamo si tratta di una struttura costruita negli anni ’80 in cemento armato pre-compresso e le larghezze non consentono l’attuazione di un percorso ciclabile come previsto dalle normative vigenti.

La mozione prevede, pertanto, un passaggio nell’apposita commissione per analizzare al meglio le criticità da affrontare per adeguare l’opera.

20140307-170320.jpg

By