“L’uomo Tigre, capire tutto in una notte” al Teatro delle Sfide di Bientina

Bientina (Pi) – Continua la rassegna del “Teatro Liquido”. Sabato 11 febbraio 2017 alle 21,30, al Teatro delle Sfide, va in scena L’uomo Tigre, capire tutto in una notte, il nuovo spettacolo comico di e con Andrea Kaemmerle.

Per la tradizione di Guascone Teatro – Fare teatro è arte molto antica ed ha i suoi Dei, i suoi Demoni, le sue regole mai svelate – va in scena uno spettacolo comico dedicato alle varie fasce d’età.

Lo spettacolo vede la rivolta di due “personaggi” che con le 100 repliche dello spettacolo Lisciami avevano fatto ridere e sognare pubblico e critica. Adesso “Il babbo” ed “Oreste” pretendono uno spazio tutto loro, hanno deciso di ribellarsi al silenzio nel quale stavano finendo ed ecco che in una notte insonne due umanità opposte si confessano in  modo comico e “squassevole”.

Ecco che due eroi del liscio, due pensionati della sagra, due giramondo, due baccagliatori a prescindere dalla preda, arrivano alla vecchiezza con decisioni opposte. Kaemmerle che li ha interpretati entrambi per sette anni ha sentito il dovere di lasciarli vivere e di ascoltarli. Il risultato spre una nuova via di scrittura drammaturgica. In una notte si può sentire sulla pelle le folli conclusioni di chi ha vissuto senza mai tirarsi indietro da vizi, facili  seduzioni e giudizi avventati. Un gioco allegro e sarcastico sulla provincia italiana e sull’essere padri con in cuore l’incertezza di un secolo imbarazzante e in pancia il sentimento di essere imbattibili come l’uomo Tigre.

L’ideatore, nonché protagonista e direttore artistico Andrea Kaemmerle commenta: “Il Teatro delle Sfide di Bientina è da 11 anni un isola allegra e profonda dove stare bene”.

L’appuntamento è incluso nell’edizione 2016/2017 (la terza) del “Teatro Liquido”, ovvero “Utopia del Buongusto” (il festival estivo) in tempi freddi. La stagione con circa sessanta spettacoli che coinvolge le quattro città d’acqua di Bientina, Casciana Terme Lari, Livorno e Pisa. Da quest’anno alcune date saranno anche al Lux di Pisa e al Teatro delle Commedie di Livorno. Una stagione smisurata e pazzesca per le forze di Guascone Teatro di Pontedera che ne cura l’organizzazione. E’ anche una delle date della seconda “Grande stagione del nuovo Comune” Casciana Terme Lari. Il cartellone unificato che porta la firma dell’Amministrazione comunale, di Scenica Frammenti e Guascone Teatro. Insieme propongono quarantacinque appuntamenti in programma da dicembre a giugno 2017 tra il Teatro di Lari e il Verdi di Casciana.

Per informazioni: 3280625881 – 3203667354 – info@guasconeteatro.it – www.guasconeteatro.it. Biglietti: intero euro 10, ridotto euro 8.

By