Lotta antifemminista per l’8 Marzo

Pisa – L’8 Marzo sarà la giornata del riscatto sociale: sciopero femminile, come pratica femminista contro la violenza, discriminazione e sfruttamento.

In molte città d’Italia e del mondo, il prossimo 8 marzo sarà l’occasione di una giornata in cui sperimentare e praticare forme di blocco della produzione e della riproduzione sociale, reinventando lo sciopero come vera e propria pratica femminista a partire dalle forme specifiche di violenza, discriminazione e sfruttamento che viviamo quotidianamente, 24 ore al giorno, in ogni ambito della vita, che sia pubblico o privato.
Il programma è il seguente:
[ore 8:00] DONNE DELLE PULIZIE IN LOTTA – rotonda ponte delle Bocchette (Ospedale Cisanello)

[ore 8:00 – 13:00] AZIONI ED ASSEMBLEE NELLE SCUOLE SUPERIORI

[ore 9:00 ] CRITICAL MASS “CLITO RIDE” – rotonda ponte delle Bocchette

[ore 10:00 – 12-00] CENTRO ANTIVIOLENZA IN PIAZZA – Largo Ciro Menotti

[ore 10:30- 14:00] PIAZZA DELL’EDUCAZIONE – Piazza Vittorio Emanuele

[ore 12] OBIEZIONE RESPINTA – Santa Chiara, via Bonanno Pisano
ALZABANDIERA FEMMINISTA – ponte di mezzo

[ore 15:00] CONSULTORI IN PIAZZA – Logge dei banchi

[ore 17:00] CORTEO – piazza Sant’Antonio

Per finire Festa in Piazza dei Cavalieri

By