L’ex Giacomo Tulli a Pisanews: “Se l’Ancona vince con il Pisa, lo supera in classifica,però,per la conquista dei playoff sarà dura per entrambe le squadre”

PISA – Giacomo Tulli con il Pisa disputò i playoff nel campionato 2013/13, finiti poi con la sconfitta in quel di Latina e domani guiderà l’attacco dorico contro i nerazzurri

Giacomo Tulli (Foto Fabio Lelli)
Giacomo Tulli (Foto Fabio Lelli)

Giacomo Tulli,attaccante, che giunse all’ombra della Torre, nel gennaio 2012, fino al giugno 2013, disputando 40 gare e mettendo a segno 10 reti. Tulli è nato a Fermo il 24 ottobre 1987 ed è alto 174 cm ed anche ad Ancona ha fino ad ora, disputato 29 gare segnando 6 gol.

Salve, Giacomo ben ritrovato su Pisanews: cominciamo dal campionato che stai disputando ad Ancona che bilancio ne trai?

“Positivo, abbiamo raggiunto la salvezza e siamo sereni per noi è indubbiamente un buon momento e vogliamo continuare a cominciare dalla prossima partita”.

E la prossima partita sarà al “Del Conero” con il Pisa, tua ex squadra all’inizio accreditata per la promozione diretta…

“Si,sinceramente, mi sarei aspettato di più dal Pisa ma sai quando vengono a mancare i risultati, diventa dura vincere anche in una squadra piena di nomi e giocatori di indubbia qualità”.

Hai ancora alcuni compagni nella squadra nerazzurra?

“Ho giocato nel Vicenza insieme a Misuraca ed Arma e poi nel Pisa attuale ci sono rimasti Rozzio ed Adornato che mi farà piacere rivedere e salutare”.

E questo Ancona come si sta preparando per la gara contro i nerazzurri?

“Andremo in campo per dare il massimo, contro una squadra che è di qualità e contro la quale se riusciremo a vincere la sorpasseremo in classifica”.

Quindi una vittoria per puntare poi ai playoff?

“Si anche se onestamente la vedo dura sia per noi che per il Pisa. Vedo la Reggiana avvantaggiata e poi la Spal, anche se è a pari punti col Pisa, sta attraversando un momento di forma eccellente, anche se nel calcio non si sa mai”

By