Leonardo Menichini: “Mi è piaciuta la grinta e la determinazione dei ragazzi. Hanno voluto la vittoria e l’hanno ottenuta”

PISA – Non poteva iniziare meglio l’avventura di mister Leonardo Menichini sulla panchina nerazzurra che scende in sala stampa visibilmente soddisfatto.

“Sono contento per la prestazione e soprattutto per i ragazzi che hanno subito gli eventi e le pressioni a livello psicologico. Questa squadra ha un potenziale importante e può fare bene, ma deve mantenere la tensione giusta perché altrimenti in questo campionato difficile si rischiano figuracce. Siamo stati bravi a concretizzare le azioni di ripartenza e quello è stato importante perché ha messo

“Giovinco ha certe caratteristiche e certe qualità. Il suo futuro dipende da lui. Si deve sacrificare anche nella fase di non possesso perché ne ha le possibilità. Tutti si devono sacrificare per tutti. Napoli ad esempio poteva fare gol e l’ha data a Giovinco e questo voglio sottolinearlo”.

“A Salerno dovremo andare con il solito furore agonistico. Ho detto ai miei ragazzi che bisogna scendere in campo per divertirci. Pisa anche se la squadra da il massimo e non vince apprezza e quindi i nostri ragazzi devono cercare di fare in questo modo”

“La vittoria la dedico a tutti i componenti di questa società. Sono venuto qua a giocare da avversario in serie A. Questa piazza merita altri palcoscenici e io farò di tutto perché questo avvenga. Non è facile giocare sul campo dell’Arena. Anche oggi in alcune situazioni di ripartenza abbiamo sbagliato non per nostro demerito, ma per la situazione del terreno di gioco”.

“Parfait e Mingazzini li ho avuti solo mercoledì dai rispettivi infortuni. Favasuli ha avuto un po di problemi. Sto cercando di migliorare la condizione atletica di tutti perché ho bisogno di tutti è chiaro che anche loro mi devono far vedere la loro condizione perché in questi campionati c’è da pedalare. Sampietro può ricoprire tutte le parti del campo. Ne ha le caratteristiche. Mi è piaciuta la voglia dei ragazzi di conquistare la vittoria contro il Prato con grinta e determinazione. Quello che voglio trasferire alla squadra sono i principi di gioco nella fase di possesso e di non possesso. Possiamo andare lontano”.

SOTTO LEONARDO MENICHINI (foto pisanews.net)

20140330-180609.jpg

By