Lega Pro girone A, il punto dopo la venticinquesima giornata

PISA – La 25a giornata, 6a di ritorno, del girone A di Lega Pro si è conclusa ierisera con il posticipio delle 20.30, che ha visto allo “Stadio dei Marmi” di Carrara la compagine di casa superare la Pistoiese in extremis per 2-1 con una rete dell’ex nerazzurro Francesco Finocchio che proprio nell’ultimo giorno del mercato di gennaio aveva lasciato gli arancioni per accasarsi con i marmiferi.           

di Enrico Esposito

Ma la giornata di ieri ha segnato la clamorosa caduta in contemporanea della capolista Alessandria, battuta a Como per 2-1, e di una Cremonese sempre più in crisi di gioco e risultato, che è incappata in un secco 3-0 per mano del Piacenza (doppietta di Romero). Non approfitta di questi risultati l’Arezzo di Sottili, che viene bloccato tra le mura amiche da un’arcigna Lucchese, che nonostante le partenze di Forte e Terrani direzione Perugia, mette ancora in mostra un gioco fluido e una difesa di ferro (con il giovane portiere Nobile assoluto protagonista) Fa invece un bel balzo in graduatoria il Livorno, che al “Picchi” supera con un sonoro 3-1 l’Olbia, e raggiunge proprio gli aretini a quota 49 al secondo posto ora distante sette lunghezze dal primato dell’Alessandria.

In zona play-off, il Renate impatta in casa con la Viterbese nonostante una doppietta di Aiman Napoli, mentre la Giana Erminio viene sorpresa per 0-1 dal Tuttocuoio, che con una rete di Tiritiello ottiene un successo vitale che la riporta in piena corsa per la promozione diretta a quota 25 punti (a 1 punto dalla Carrarese, che al momento occupa l’ultimo posto buono per la salvezza diretta). In coabitazione con la formazione neroverde troviamo altre due squadre in piena lotta per evitare i play-out: la Lupa Roma, sconfitta a sorpresa a domicilio dal fanalino di coda Racing Club, e il Pontedera, che dopo circa due mesi torna a vincere al “Mannucci” superando il Pro Piacenza per 1-0 (gol di Kabashi) in un autentico scontro salvezza. In coda alla classifica, la Racing si porta a due punti dal Prato, che soccombe a Siena a pochi minuti dalla fine per mano di uno scatenato Marotta (doppietta per lui).

Il prossimo turno in programma domenica 19 febbraio (eccezion fatta per l’anticipo Racing Club-Como di sabato alle 14:30), prevede tre derby toscani, ossia Lucchese – Pontedera, Tuttocuoio – Carrarese e Pistoiese – Siena, e la partitissima Cremonese – Alessandria, che saprà dire se i lombardi potranno ancora dire la loro nella corsa al titolo.

25a Giornata Lega Pro Girone A

LUPA ROMA – RACING CLUB 0-2
RENATE – VITERBESE 2-2
PIACENZA – CREMONESE 3-0
LIVORNO – OLBIA 3-1
COMO – ALESSANDRIA 2-1
PONTEDERA – PRO PIACENZA 1-0
GIANA ERMINIO – TUTTOCUOIO 0-1
ROBUR SIENA – PRATO 2-1
AREZZO – LUCCHESE 0-0
CARRARESE – PISTOIESE 2-1

LA CLASSIFICA. Alessandria 56; Arezzo, Livorno 49; Cremonese 47; Como 39; Lucchese, Giana Erminio, Renate 37; Viterbese 35; Piacenza 34; Robur Siena 32; Olbia 31; Pistoiese, Pro Piacenza 29; Carrarese 26; Pontedera, Lupa Roma, Tuttocuoio 25; Prato 19; Racing Club 17.

PROSSIMO TURNO:

RACING CLUB – COMO
OLBIA – PIACENZA
LIVORNO – GIANA ERMINIO
VITERBESE – LUPA ROMA
LUCCHESE – PONTEDERA
PRATO – RENATE
TUTTOCUOIO – CARRARESE
PRO PIACENZA – AREZZO
PISTOIESE – ROBUR SIENA
CREMONESE – ALESSANDRIA

By