Le squadre della settimana: Ascoli e Spal sul gradino più alto del podio

PISA – Per una volta, ci sia consentito di appaiare sul gradino più alto del podio sia l’ASCOLI che la SPAL, in quanto è solo grazie alle loro vittorie esterne sui campi delle percolanti Santarcangelo e Carrarese che il campionato non si è chiuso con due turni di anticipo.

ascoli_calcio

Teramo e Reggiana però non demordono ed ora, alle due inseguitrici, non resta che sperare che sabato prossimo entrambe non riescano a fare bottino pieno in trasferta e quindi rendere vani gli scontri diretti previsti all’ultima giornata.

Oramai, vista la prematura uscita del Pisa dai “giochi che contano”, non facciamo il tifo per nessuna e non è certo nostra intenzione “gufare” questa o quell’altra squadra, però immaginatevi quale “pathos” potrebbero riservare un Teramo-Ascoli ed una Reggiana-Spal qualora le rispettive contendenti avessero un divario in classifica (uno o due punti non farebbe alcuna differenza) tale che una vittoria esterna determinerebbe la promozione o la conquista del terzo posto per colei che gioca in trasferta…

Giovanni Manenti

By