Le ragazze del Cus Pisa Hockey Under 21 conquistano lo scudetto

PISA – È il quarto scudetto che il Cus Pisa hockey femminile under 21 conquista nel campionato italiano indoor. Dopo qualche anno di assenza dalle finali nazionali, domenica 12 a Padova le atlete gialloblu sono riuscite a conquistare il massimo titolo italiano con un risultato schiacciante che nessuno avrebbe potuto prevedere.

A dispetto della vittoria contro tutte le squadre partecipanti a questo torneo di finali nazionali, le cussine pisane avevano infatti perso proprio con la squadra di casa, ritrovandosela poi in finale di fronte al folto pubblico padovano. Ma già al primo minuto Sara Puglisi, detta Pulpi, gelava le avversarie con un bellissimo goal in velocità. Le padovane recuperavano pochi minuti dopo su corner corto per chiudere il primo tempo sul 2 a 1 per il Cus Pisa su goal di Matilde Casciani (che risulterà poi capocannoniere del torneo).

Al rientro dagli spogliatoi, dopo i consigli del Mister Nicola Giorgi, le pisane andavano nuovamente a segno con Puglisi, Casciani e infine con la giovane Ottavia Menconi, classe 2001 e già convocata nella nazionale azzurra under 21. Ottima la prestazione anche di Ester Benvenuti, che per innumerevoli volte ha salvato la porta pisana e per questo motivo ha anche vinto il titolo come Miglior portiere del torneo.

“È sempre una gioia osservare queste ragazze crescere insieme nella vita e sul campo e vederle arrivare a questi importanti traguardi – commenta la dirigente Lucia Anita Dambra – E a differenza di quello che si potrebbe pensare, io quando sto con loro ho l’impressione di non invecchiare mai”.

L’appuntamento con l’hockey nazionale è rinnovato per il prossimo fine settimana proprio sui campi del Cus Pisa di via Chiarugi, dove si svolgeranno le finali della categoria under 16 che vedranno nuovamente coinvolte alcune delle atlete già campionesse d’Italia per la categoria superiore. Il sabato le quattro squadre che sono arrivate a questo traguardo si sfideranno l’un l’altra per stabilire chi il giorno successivo gareggerà per primo e secondo posto. A sfidarsi per la conquista dello scudetto, oltre alle atlete di casa, Cus Torino, Moncalvese e Città del Tricolore.

“Il Torino è molto forte, ma temiamo molto anche la Moncalvese – dice il dirigente Fabrizio Costanzo – Comunque speriamo di riuscire a replicare il risultato delle ragazze più grandi. Due scudetti in una settimana sarebbe un bello stimolo per cominciare al meglio il girone di ritorno su prato».

Ester Benvenuti, Marina Zandonà, Ottavia Menconi, Alessia Betti, Sara Puglisi, Sara Matteucci, Irene Falcitelli, Federica Costanzo, Margherita Rovini, Matilde Casciani, Valeria Ciucci, Carolina Leonildi

By