Le parole della presidente e del direttore di ConfcommercioPisa sul ripristino del centro storico

Pisa- La presidente e il direttore di ConfcommercioPisa, rispettivamente Federica Grassini e Federico Pieragnoli s’impegnano al fine di ripristinare il centro storico.

 Si sono espressi così: “Siamo rimasti sorpresi e amareggiati dal fatto che sia il Prefetto sia il Questore di Pisa abbiano deciso di non partecipare alla seduta del Consiglio Comunale di ieri, interamente dedicato ad affrontare le spinose questioni della sicurezza e del degrado in centro storico. Trattandosi di un tema di cosi ampia e trasversale rilevanza, che impatta pesantemente sulla vita quotidiana di imprenditori e cittadini, ci sentiamo di non condividere la scelta delle massime istituzioni del territorio che rappresentano il Governo a Pisa e provincia. Crediamo altresì che proprio in virtù della cornice istituzionale scelta e e individuata per affrontare questi problemi così vitali, la loro presenza sarebbe stata più che essenziale. Si è trattato di una occasione persa e di uno sgarbo verso l’intera città”.

Sia la Presidente che il direttore sono contrari all’accusa di fare politica e replicano: “Che così non sia, lo dimostrano i semplici fatti: non a caso, sia da sinistra che da destra arrivano dichiarazioni di strumentalizzazione politica. Noi contineremo a fare vera e legittima politica sindacale, a esclusiva tutela degli imprenditori, in assoluta autonomia e indipendenza rispetto alla politica partitica”.

By