Le pagelle di Pontedera – Catanzaro

PONTEDERA – Il Pontedera ottiene nello scontro play-off in casa contro il Catanzaro un buon pareggio, nutrendo tuttavia qualche rammarico per alcune opportunità avute nel corso del match. L’X rappresenta alla fine il risultato più giusto, anche in virtù della doppia inferiorità numerica subita nel finale dai padroni di casa. Ma vediamo assieme in dettaglio le pagelle dei protagonisti in campo.

PONTEDERA

Ricci 6 – Non molto impegnato durante la partita, si fa trovare pronto in un paio di conclusioni degli ospiti con Fioretti e Germinale.

Pezzi 6 -Impiegato ancora una volta nel ruolo non proprio naturale di terzino destro se la cava meglio delle altre volte e fornisce spunti interessanti anche davanti.

Gonnelli 6.5 – Partita massiccia del centrale, che mette la museruola al bomber ospite Fioretti. In crescita voluminosa,(Dal 35’ st Picone SV)

Vettori 6.5 -Altra prestazione di sostanza per l’esperto ex-Empoli.

Gasbarro 6.5 – Prova di personalità per il promettente scuola Livorno, che si stacca talvolta in slalom personale.

Bartolomei 5.5 – Non una delle sue prove migliori,appannato e impreciso, nel recupero del secondo tempo viene espulso con rosso diretto in maniera troppo eccessiva.

Caponi 5 – Partita da dimenticare per il regista, quasi impalpabile. Rimedia alla mezz’ora della ripresa un’ingenua seconda ammonizione che gli vale l’uscita anzitempo dal campo.

Settembrini 6- – Solito dinamismo e mobilità a tutto campo, oggi tuttavia contro la difesa meno battuta del torneo c’era ben poco da fare.

Regoli 6.5 – Spostato a sinistra rispetto alla sua consueta fascia di appartenenza, è protagonista assoluto nel primo tempo ,dove è l’uomo più pericoloso con due bombe da fuori area. Sempre frizzante, nella ripresa accusa un leggero calo, ma ci può stare.

Arrighini 6 – Non tutte le domeniche si può esultare, e quella di oggi è stata una delle più dure per il bomber, che ha avuto a disposizione una sola vera occasione nel secondo tempo, neutralizzata da un super Bindi.

Grassi 6 – Il capitano torna dopo l’infortunio e dopo un primo tempo di studio, al rientro dagli spogliatoi si carica la squadra sulle spalle e con un siluro fuori area per poco non regala la gioia dei tre punti(Dal 42’ st Pastore SV) .

 

CATANZARO

 

Bindi 7 – Un muro. Di categoria superiore. Almeno 4 interventi decisivi.

Catastini 6 – Attento su Pezzi

Rigione 6.5 – Prova di grande maturità.

Sabatino 5.5 – Sottotono.

Ferraro 6 – Prestazione di ordinaria amministrazione.

Vitiello 5.5 – In affanno.

Benedetti 6 – Solita prova di sostanza.

Vacca 5.5 – Non la sua migliore prestazione. Da lui ci si aspetta di più

Germinale 5.5 – Nervoso e fuori dal gioco.

Fioretti 6 – Ingabbiato, quando ha la possibilità crea pericoli.(Dal 22’ st Russotto SV)

Madonia 6.5 – Brillante e ispirato. (Dal 30’ st Morosini SV)

20140309-204812.jpg

By