Le maglie dei grandi campioni per i piccoli campioni della Stella Maris: successo di solidarietà per l’evento Stella Maris & ConfcommercioPisa. Presente anche il presidente Corrado

PISA – Le maglie autografate di Cristiano Ronaldo e Buffon, Higuain e Diego Costa, Icardi e Totti, De Rossi e Mertens, Quagliarella e Bonaventura, insieme a molti altri campioni di ieri e di oggi sono andate all’asta per i piccoli campioni della Stella Maris

      Guarda  tutte le foto della serata       

Sabato sera, nei locali affollatissimi dell’agriturismo Zara si è svolto l’atto conclusivo di un evento solidale che grazie alle maglie dei campioni ha permesso di raccogliere oltre 7 mila euro che serviranno a finanziare il nuovo ospedale dei bambini di Stella Maris previsto a Cisanello. Si è trattato di un evento curato dalla Fondazione Stella Maris e dalla Confcommercio di Pisa, con il patrocinio dell’assessorato allo sport del comune di Pisa, evento solidale che, grazie all’impegno in prima persona dell’ex giocatore di Pisa e Juventus Alessandro Birindelli, ha mobilitato le più importanti squadre italiane ed europee. Molte le personalità presenti a questa serata di beneficenza, dall’olimpionico Salvatore Sanzo al maestro di Andrea Bocelli Carlo Bernini, dall’ex stopper di Pisa e Torino Marco Masi all’ex mister neroazzurro Luca Giannini, attualmente responsabile del settore giovanile neroazzurro.

Di ritorno dalla trasferta di Brescia è stato accolto con grande affetto il presidente dell’Ac Pisa 1909 Giuseppe Corrado, che ha strappato molti applausi e consensi, compiendo peraltro un gesto molto significativo, aggiudicandosi all’asta la maglia del giovane calciatore Samuele Birindelli. “In una bellissima serata come questa” – ha spiegato Corrado – “tra quelle di tanti campioni, questa per me era la maglia più importante di tutte e sono contento di essermela aggiudicata”.

Soddisfatto il presidente di Stella Maris Giuliano Maffei che parla di “atmosfera bellissima, immersi in quei colori dei clubs che rappresentano una storia e una fede tatuata nei cuori, i nomi dei calciatori sulle magliette con i loro autografi e quelli dei compagni di squadra a loro volta coinvolti in questa incredibile iniziativa, vederli tutti insieme per i nostri ragazzi di Stella Maris mi ha davvero emozionato e ci siamo sentiti amati. Un grande risultato e un grazie speciale a Birindelli e Fontani, alla Confcommercio di Pisa e all’assessore Salvatore Sanzo, ai clubs, ai presidenti e ai calciatori che ci hanno aiutato a comprendere quanto fare il bene possa renderci felici. Stasera il mondo è passato ed è vicino ai ragazzi di Stella Maris e alle loro famiglie”.

“E’ una goccia in mezzo all’oceano – commenta Alessandro Birindelli – “un grazie speciale a tutti quelli che lavorano alla Stella Maris, e grazie agli amici e colleghi che senza alcuna difficoltà ci hanno dato una mano, comprendendo l’importanza e la bontà del progetto”.

Fabrizio Fontani, presidente di ConfLitorale ConfcommercioPisa sceglie di parafrasare l’ex mister neroazzurro Giampiero Ventura: “stasera abbiamo dimostrato che se vogliamo possiamo, cioè se ci impegniamo in primo persona possiamo arrivare a raggiungere risultati concreti, attingendo ad una solidarietà vera”.

“Onorati di aver dato il nostro contributo” – spiega Federico Pieragnoli, direttore di ConfcommercioPisa – “per una iniziativa di solidarietà indirizzata ad un istituto che è una eccellenza del nostro territorio. Nonostante la perdurante crisi economica, gli imprenditori hanno risposto presente, siamo felici di questo”. La serata è stata condotta da Alessio Giovarruscio e la sua piccola mascotte di 4 anni Francesco, mentre il banditore d’asta è stato il professionista Stefano Farsetti della galleria “Farsetti Arte”.

Persone da ringraziare: Antonio Conte, Gigi Simoni, Filippo Sivieri, Fabio Giovannini, Aldo Franco.

Giocatori da ringraziare: Amoroso, Balestri, Bernardeschi, Birindelli, Bonaventura, Bonucci, Buffon, Calori, Caleri, Candreva, Chiesa, Costa, Cristiano Ronaldo, Croce, De Rossi, Di Natale, Donnarumma, Favasuli, Hamsik, Icardi, Ilari, Ince, Immobile, Luiz, Mertens, Mch’edlidze, Muriel, Parolo, Palombo, Porro, Quagliarella, Raimondi, Ranocchia, Ronaldo, Russo, Totti, Zanetti, Zitolo.

Società da ringraziare: Atalanta, Bologna, Chelsea, Empoli, Fiorentina, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Palermo, Pisa, Prato, Real Madrid, Roma, Rovigo, Sampdoria, Sangiovannese, Udinese, Varese, Vibonese.

By