L’Aquila-Pisa: nerazzurri ok nelle ultime sfide

PISA – Sono cinque i precedenti in Abruzzo tra l’Aquila ed il Pisa. Due i successi della formazione di casa e ben tre i blitz nerazzurri, tutti consecutivi e recentissimi. La prima sfida risale alla stagione di Serie B 1935-36 quando i nerazzurri uscirono sconfitti di misura per 3-2. Inutili le reti  di Lorenzo Suber e Carlo Biagi con un Pisa due volte in vantaggio e due volte rimontato fino alla sconfitta finale. Fu comunque un campionato positivo col Pisa che chiuse al quinto posto a dieci punti di distacco da Novara e Lucchese che vinsero il campionato. Le due formazioni si scontrarono sempre in B nell’anno successivo. Gli abruzzesi retrocessero in C ma batterono il Pisa per 2-0. Ultime sfide in tempi più recenti con tre affermazioni dei colori nerazzurri. Nell’annata 2013-14, gara di campionato a favore del Pisa firmato da Rachid Arma e con la singolarità di una sfida tra fratelli. Sulla panchina del Pisa infatti c’era Dino Pagliari, mentre suo fratello Giovanni era su quella de l’Aquila. Le due squadre si ritrovarono mesi dopo nei play off ed i nerazzurri si imposero grazie alla rete di Edoardo Goldaniga oggi in forza al Palermo. Nella scorsa stagione il Pisa di Piero Braglia sbanca il Fattori: un 4-1 siglato dalla doppietta di Rachid Arma (autentico mattatore contro gli abruzzesi) ed alle reti di Stefano Morrone e Manuel Iori.

35-36 Serie B, Aquila-Pisa 3-2;
36-37 Serie B, Aquila-Pisa 2-0;
13-14 Prima div. Aquila-Pisa 0-1;
13-14 Play off Aquila-Pisa 0-1;
14-15 Lega Pro Aquila-Pisa 1-4.

 

By