L’anticipo di serie B: Verona-Benevento 2-2. Romulo salva Pecchia

PISA – Un rigore di Romulo permette al Verona di agguantare il pareggio (2-2) al 90′ al cospetto di un ottimo Benevento che ha rischiato di portare vi l’intera posta in palio dal Bentegodi nell’anticipo della 24esima giornata del campionato di serie B.

Vantaggio di Karamono Cisse con un destro potente dal limite dopo aver eluso l’intervento di Souprayen e Caracciolo in un colpo solo. Il vantaggio campano però dura però solo pochi minuti. Cross di Souprayen e Luppi appostato sotto porta mette alle spalle di Cragno. A questo punto il Verona va vicino al gol con Bessa, poi però al 27′ Lucioni raccoglie un cross di Ciciretti e riporta in vantaggio i suoi. Si va al riposo con la squadra di Baroni in vantaggio. Nella ripresa il Benevento gioca meglio e meriterebbe di vincere, ma vicino al Gong Venuti atterra Souprayen, Abisso indica il dischetto e Rómulo spiazza Cragno e da il 2-2 agli scaligeri che con questo risultato si portano a quota 45 e allungano a più uno sul Frosinone. Il Benevento muove la classifica, ma si mangia le mani, agganciando la Spal a quota 40.

By