La quinta edizione di “Giovani Cuochi e antichi sapori” nel ricordo di Marco Barabotti

PISA – La quinta edizione di “Giovani cuochi e antichi sapori“ che sarà presentata nei prossimi giorni da quest’anno sarà dedicata al giornalista e gourmet Marco Barabotti prematuramente scomparso il 22 dicembre 2015, per ricordarne lo straordinario profilo umano e professionale non solo come giornalista appassionato, penna sopraffina, punto di riferimento culturale della città, anche come esperto di enogastronomia ed amante della tradizione culinaria. Giornalista d’altri tempi ha lasciato un grande vuoto

L’edizione 2017 di “Giovani Cuochi e Antichi Sapori” ideato da Toscana Sapori CNA si rinnova e si sviluppa nelle cucine e nelle sale dell’Istituto Alberghiero “Giacomo Matteotti” di Pisa, e si pone l’obiettivo di essere di un incoraggiamento per i giovani che intendono intraprendere la professione di cuoco invitandoli a guardare al futuro in positivo, partendo dalla conoscenza della tradizione pisana e toscana ed incentivando la cultura del “fine dining”, ovvero l’arte della cucina e del mangiar bene unendo tradizione e innovazione, moderna raffinatezza con una solida base di partenza per ingredienti e prodotti. Proprio i prodotti tipici e tradizionali saranno la base di partenza per elaborare nuovi piatti e ricette originali. I produttori aderenti al Consorzio Toscana Sapori metteranno a disposizione le loro eccellenze alimentari come trampolino verso nuovi sapori e come testimonianza attiva della qualità espressa dal territorio pisano.

Partner della manifestazione oltre all’Associazione Cuochi Pisana, CNA associazione territoriale di Pisa, l’Istituto Alberghiero G. Matteotti di Pisa, il patrocinio del Comune di Pisa e de “Il Tirreno” che svolgerà anche la funzione di media partner a sottolineare il ruolo assegnato alla figura di Marco Barabotti per tanti anni giornalista di spicco della testata.

By