La Fondazione Pisa dona alla Caritas di Pisa un contributo di 20.000 euro a sostegno delle mense della solidarietà

PISA – Sensibile alle esigenze di sostegno rappresentate dalla Caritas diocesana di Pisa, anche quest’anno la Fondazione Pisa ha reso disponibile un proprio contributo pari ad euro 20.000 espressamente destinato a sostenere le mense della solidarietà gestite a Pisa da questa benemerita istituzione.

Il contributo di cui trattasi è stato consegnato nella giornata di ieri 19 dicembre dal Presidente della Fondazione, Avv.to Claudio Pugelli, direttamente al Direttore della CARITAS, Don Emanuele Morelli, da cui dipende la complessa gestione organizzativa dei supporti di solidarietà che la CARITAS eroga nel nostro territorio.

Al riguardo Don Morelli, nel ringraziare la Fondazione Pisa per la “generosità dimostrata, segno importante di solidarietà e condivisione che permette a CARITAS di far fronte alle crescenti richieste delle persone che si rivolgono ai propri servizi. Persone sempre più numerose che provengono da tutti gli aggregati sociali e soprattutto da quelle categorie intermedie che fino ad oggi non si erano mai trovate ad affrontare il disagio grave delle nuove povertà.

Per parte sua il Presidente della Fondazione Pisa ha evidenziato come “con l’attuale contributo, la Fondazione intenda confermare la propria costante attenzione ed il proprio impegno a favore delle categorie sociali più deboli del territorio che, in questo particolare momento storico caratterizzato da una crisi economica di durata decennale, stanno infatti assumendo un perimetro fino a pochi anni fa neanche immaginabile rispetto al quale, purtroppo, il nostro sistema di welfare sociale non si dimostra sempre adeguato.”.

By