“Innovation Lab”, palestre dell’innovazione al Sant’Anna con i grandi manager a confronto

PISA – Ritornano venerdì 14 marzo, dalle 11.00 presso l’aula magna della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, gli “Innovation Lab”, le “palestre dell’innovazione” dove gli allievi del Master Mains (Management, innovazione e ingegneria dei servizi) dell’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna si confrontano con i manager di grandi aziende nello studio e nello sviluppo di progetti

che, in un futuro prossimo, potranno essere attuati, portando forti benefici per la qualità della vita dei cittadini e comprendendo tematiche che oscillano dalla mobilità urbana “intelligente” all’utilizzo di dati e di sistemi informatici “open”, a sistemi energetici innovativi. La presentazione dei risultati dei quattri gruppi di lavoro, composti da allievi e manager che hanno lavorato fianco a fianco in un’ottica di sinergia e di valorizzazione delle proprie competenze, è in programma in quella che appare come un’autentica “anteprima sul futuro” che verrà. Il programma degli “Innovation Lab” di venerdì 14 marzo prevede, prima della presentazione dei quattro progetti a cura degli altrettanti gruppi di ricerca, gli interventi di Marco Frey, direttore dell’Istituto di Management del Sant’Anna e dello “steering committee” del Master; di Roberto Barontini che ne è il direttore; di Maria Betti, direttore “Institute for Environment and Sustainability”, Joint Research Centre – European Commission. Dopo la parte introduttiva, i quattro coordinatori presenteranno i gruppi e i temi degli “Innovation Lab”: “City logistics – Personal mobility” coordinato da Telespazio; “Corporate Venture Capital – Innovation Funding” coordinato da IntesaSanPaolo; “Open Data” coordinato da Ibm – Telecom Italia; “Smart energy” coordinato da Selex Es.

20140313-111609.jpg

By