Incontro con l’assessore Latrofa: “Investimenti su manutenzioni e verde pubblico, riqualificazione delle piazze Belvedere e Baleari, nuovi parcheggi sulla via Litoranea”

PISA – Il litorale pisano ha un estremo bisogno di passare dalle parole ai fatti. Non ha dubbi Fabrizio Fontani, presidente di ConfLitorale ConfcommercioPisa alla luce dell’incontro che si è svolto mercoledì 13 Novembre alla presenza dell’assessore ai Lavori pubblici e qualità urbana Raffaele Latrofa.

“Apprezziamo molto la lucidità di intenti e la disponibilità dell’assessore Latrofa a programmare una serie di interventi di rilancio del litorale pisano, secondo un preciso cronoprogramma dei lavori, e la costituzione di una struttura ad hoc per interventi rapidi. Per il 2020 l’assessore ci ha garantito investimenti su arredo urbano, manutenzioni, marciapiedi e verde, con la creazione di squadre dedicate e una attenzione particolare alle pulizia delle catidoie stradali a prevenzione degli allagamenti. Impegni importanti, che hanno un valore e un impatto decisivo per l’intero sistema di accoglienza della costa pisana, dall’imprenditore al cittadino, dal commerciante al turista”.

“Con Latrofa è stato affrontato, tra gli altri, il tema della riqualificazione di piazza Baleari a Marina di Pisa e piazza Belvedere a Tirrenia” – aggiunge il presidente Fontani: “Entro l’estate 2020 il restyling della principale piazza di Tirrenia dovrebbe essere cosa fatta, per restituirle centralità e una più coinvolgente fruibilità a vantaggio di tutti. Il nostro progetto su piazza Belvedere, che si estende e coinvolge anche parte della pineta è a disposizione dell’amministrazione comunale. Occorrono segnali chiari per dare finalmente una svolta sul piano dell’immagine e delle cose effettivamente realizzate”.

“Potrebbe essere un anno di svolta, ed è quello che ci auguriamo, anche per una maggiore disponibilità di parcheggi, almeno lungo la via Litoranea nel tratto compreso tra il villaggio Boboba e il Campeggio Internazionale, dove l’assoluta insufficienza di posti auto limita moltissimo gli affari delle strutture lì presenti” – annuncia la responsabile per il litorale di ConfcommercioPisa Donatella Fontanelli: “Come da noi suggerito, e come l’assessore ha mostrato di voler intervenire, basterebbe la semplice pulizia dei rovi e della varia vegetazione, per ricavare un significativo numero di nuovi parcheggi”.

By