Il giudice sconfessa l’arbitro. Prato – Lecce verrà rigiocata?

PISA – Clamorosa decisione del giudice sportivo, che ha accolto il reclamo presentato dall’ Ac Prato dopo l’errore di persona dell’arbitro Piscopo di Imperia che aveva espulso durante la gara tra Prato e Lecce il difensore Malomo anziché Romanò.

Il giudice sportivo verificate le immagini che il Prato aveva nel frattempo inviato ha proceduto a cambiare la decisione dell’arbitro che è stato sconfessato e in qualche modo ha ammesso la sua colpa

Di fatto va considerata l’ipotesi che il Prato chieda la ripetizione della gara, come scrive La Nazione edizione di Prato. Intanto la società è stata multata di 3500 euro per le offese che furono indirizzate al guardalinee da parte dei tifosi.

Oltre a Romanò con il Pisa all’Arena non ci saranno Mancini e Brunetti che sono stati appiedati entrambi per un turno.

20140325-190131.jpg

By