Ikea, promessa mantenuta, mobili e divani che erano in città vanno all’Associazione Down Pisa

PISA – Ikea Pisa è anche Responsabilità Sociale insieme all’ Associazione Italiana Persone Down Pisa Onlus. L’ Associazione Italiana Persone Down (Aipd) Onlus Pisa comunica con orgoglio di essere stata selezionata come primo progetto sociale dalla neo arrivata Ikea Pisa.

“Dai Valore a ciò che prendi!” è un’iniziativa che, all’interno del negozio Ikea Pisa, darà la possibilità concreta di sostenere il progetto “Casa Nostra” dell’ Aipd Onlus Pisa.

Come funziona il Progetto: Ikea Pisa mette a disposizione un angolo “Viteria” dal quale sarà possibile prelevare o ordinare tutte le viti necessarie per sostituire o completare il montaggio dei vari mobili Ikea. Il servizio è gratuito ma è associato ad un progetto sociale al quale tutti i clienti potranno lasciare un contributo. Il Progetto Aipd Pisa Onlus, che è stato selezionato per l’occasione, è “Casa Nostra” e la raccolta sarà attiva in negozio durante i primi 6 mesi di apertura.

Il Progetto nasce nel 2003. “Casa Nostra” è un appartamento in centro città dove le persone con Sindrome di Down iniziano a sperimentare la sensazione di un primo breve allontanamento dalla propria casa, a misurarsi con le difficoltà, grandi e piccole, della gestione quotidiana di un appartamento, ad iniziare insomma un percorso affascinante e complesso che li guida verso l’acquisizione di una maggiore autonomia. Alla base di questo progetto c’era e c’è la consapevolezza di quanto siano cambiate le condizioni e le esigenze delle persone con Sindrome di Down nel corso degli anni: l’aspettativa di vita è aumentata in maniera esponenziale; le famiglie si sono liberate di vecchi stereotipi; nella scuola il concetto di integrazione è avanzato sensibilmente; il lavoro ha dimostrato potenzialità inaspettate. Le stesse persone con Sindrome di Down, attraverso il pur lento e fatico percorso educativo e di sviluppo delle autonomie, hanno acquistato fiducia in se stesse e hanno maturato la coscienza di poter diventare anch’esse persone adulte e cittadini attivi!

Cosa accade a “Casa Nostra”:
• Si fa la spesa, si cucina, si fanno le pulizie, si ricevono ospiti e amici;
• Ci si prende cura della propria persona;
• Ci si confronta con gli altri sviluppando il senso di collaborazione ed il rispetto delle esigenze di tutti;
• Si sperimenta concretamente cosa vuol dire vivere senza genitori in un contesto di quotidianità nella propria città.
Oggi il Progetto “Casa Nostra” coinvolge 55 persone in età compresa tra i 15 e i 55 anni. Ogni week end si svolge in un appartamento al centro di Pisa dalla mattina del Sabato alla sera della Domenica coinvolgendo 5 persone con Sindrome di Down, 1 operatore e 1 volontario.

La collaborazione non finisce qui! Ikea ha voluto contribuire ai nostri progetti una volta in più donando alcuni dei divani e tavolini installati nei giorni precedenti in due piazze della città. Freschi di trasloco, ci troviamo dallo scorso settembre in Via I. Rosellini 44, abbiamo accolto con entusiasmo questo interessante ulteriore contributo alla nostra organizzazione degli spazi interni.
Chi è l’ Associazione Italiana Persone Down Onlus Pisa – Presente in città da oltre 25 anni l’ Aipd Onlus Pisa nasce con lo scopo di tutelare i diritti delle persone con Sindrome di Down, favorire il pieno sviluppo fisico e mentale, contribuire al loro inserimento scolastico e sociale a tutti i livelli, sensibilizzare sulle loro reali capacità, divulgare le conoscenze sulla Sindrome. L’ Aipd Onlus Pisa è una delle 43 sezione dell’ Aipd Nazionale ed è composta prevalentemente da genitori e da persone con Sindrome di Down. La nostra sede è aperta dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 19.00.

20140312-101201.jpg

By