Hockey f: le cussine battono la capolista Catania e rafforzano la terza posizione

PISA – Le cussine erano attese alla prova del nove in una sfida importantissima per il prosieguo del campionato. L’incontro per le ragazze de Cherubino si presenta ostico, vista la posizione e la costanza di vittorie della squadra avversaria, l’HCU Catania.

PRIMO TEMPO – La partita giocata alle 13:30, sotto un sole inaspettato, inizia con lo studio di entrambe le formazioni, nessuna delle quali si scopre troppo, e per i primi 15′ non si sviluppano azioni particolarmente preoccupanti. Il Catania prende iniziativa e si procura tre penalty corner, difesi prontamente dalle cussine. Continuano le catanesi a costruire gioco e Mirabella, con assist di Di Mauro, si trova a tu per tu con l’estremo difensore Martina Chirico, la quale riesce a portare l’avversaria fuori dai pali, costringendola ad uno scomodo tiro che finisce fuori dalla porta. Termina cosi il primo tempo in parità.

SECONDO TEMPO – De Marchi motiva nello spogliatoio le sue ragazze, fornendo loro la chiave di lettura per portarsi a casa i tre punti contro la capolista. Nella ripresa le gialloblu costruiscono da subito azioni pericolose e degne di nota. Galligani e Pelosi sulle fasce spingono l’attacco fornendo assist purtroppo non finalizzati. Il Catania però non demorde e si guadagna un corner corto, il quale si sviluppa in un’azione che termina a fil di palo. Non contente le Isolane si procurano l’azione più pericolosa della partita fino ad ora, sventata sulla linea di porta da una strepitosa Maldonado la quale insieme a Bendinelli gestisce indiscutibilmente il centrocampo Cussino. Le pisane non si arrendono e al 20′ grazie ad un cross centrale di Wybieralska, Claudia Tejerizo insacca la palla dopo un batti e ribatti nell’area Catanese. Le gialloblu, nonostante le temporanee inferiorità numeriche, gestiscono la partita anche dopo aver subito otto corner corti consecutivi. Le ragazze di Fabrizio De Marchi conquistano cosi tre punti d’oro, utili anche per il morale poiché la classifica rimane invariata, lasciando le cussine ad un saldo terzo posto e visti i risultati degli altri scontri.

CUS Pisa – HCU Catania. 1-0
Formazione: Chirico M., Bendinelli, Wybieralska, Pelosi, Vanni, Tiralongo, Maldonado, Galligani, Lecchini, Tejerizo, Chirico C., Prenger, Rivero, Falcitelli, Betti. All. Demarchi
Rete: 20’ s.t. Tejerizo

By