Gli Amici di Pisa gettano la spugna. Covocata l’assemblea dei soci per il 19 Maggio per lo scioglimento dell’Associazione

PISA – ​“A seguito di ripetute segnalazioni da parte di autorevoli Soci, il Consiglio Direttivo nella seduta di lunedì 30 Marzo u.s. ha aperto i lavori estendendone la partecipazione a tutti i Soci. Dopo una vivace introduzione del Presidente Ferraro, i presenti -rispondendo al punto primo dell’O.d.G.- hanno più volte fatto presente che le finalità statutarie si sono estinte a causa dell’impossibilità a raggiungere le stesse.

amici_di_pisa​Antipisanità diffusa, sfrenata ambizione, tradimenti, insopportabili pressioni esterne rendono sempre più difficile anche il semplice svolgere dell’attività di promozione dello sviluppo socio economico statutariamente accettato degli “Amici di Pisa” per di più fiaccati economicamente da minor tesseramenti e maggiori spese dovute al pagamento di decine di pubblicità a pagamento veicolanti le ragioni del Sodalizio di via Pietro Gori.

​Il Consiglio Direttivo ha preso atto delle lamentele e, pur non condividendo appieno le critiche ha deciso -con una risicata maggioranza, 6 voti contro 5- di aggiornare lo stato dei fatti a sabato 19 Maggio di fronte all’Assemblea dei Soci. E’ evidente che in questo periodo nessun comunicato sarà più veicolato dagli “Amici di Pisa” se non quelli afferenti la riunione del 19 Maggio p.v..”

Il presidente Franco Ferraro

By